Detto tra noi

Riparte il campionato e Gazzetta Lucchese rilancia la sua sfida alle stelle

mercoledì, 23 agosto 2017, 17:17

di fabrizio vincenti

Riparte il campionato, sciopero permettendo. E Gazzetta Lucchese è più pronta che mai. A dieci anni dal suo esordio, quello che è un punto di riferimento per tutti i tifosi, ma anche per gli addetti ai lavori, si rinnova. Lo dobbiamo, a prezzo di grandi sacrifici, economici e non solo, ai circa 150mila utenti annuali, che producono qualcosa come 2,3 milioni di pagine lette. Numeri importanti per una testata on line che parla quasi esclusivamente di calcio rossonero, e che testimoniano un grande amore, a volte soffocato alle troppe disavventure patite negli anni dalla Lucchese, duro a morire. Qualcuno lo avrà già notato, ma da oggi è comparsa la colonna dei twit sulla home page del sito. Twitter di Gazzetta Lucchese è partito da qualche settimana, e promette di aggiornarvi con immediatezza e precisione. Dopo Facebook, sempre più seguito, ecco Twitter.  Ma le novità non sono finite qui: i tecnici della Directo da sempre al nostro fianco, sono al lavoro per aggiornare il motore  su cui gira il sito e questo renderà la navigazione più veloce. Non basta: a breve sarà prodotta anche la versione di Gazzetta Lucchese per smartphone, circa un terzo dei nostri contatti arrivano da lì, era giusto offrire uno strumento che consentisse di leggere le notizie senza troppi orpelli. 

Ci fermiamo? Nemmeno per sogno: Emanuela Lo Guzzo che è una giornalista sportiva come poche e che i tifosi rossoneri conoscono per il suo ruolo di addetto stampa della Lucchese, che ha svolto al meglio. Dopo la fine di questo rapporto, sul quale evitiamo ogni commento, ha deciso di fare parte di Gazzetta Lucchese. Non è un caso. Qui, da sempre, si provano a coniugare passione e professionalità. Emanuela le ha tutte e due: era probabilmente scritto che le strade con Gazzetta finissero per incrociarsi. La sua firma arricchirà, anche con spunti polemici, la sua rubrica si chiama non a caso "Le unghie della Pantera", il giornale. Ma in pentola bolle ancora altro per questo decennale. Non vi anticipiamo nulla, lo scoprirete poco alla volta. Tenetevi pronti: Gazzetta Lucchese si farà in due per voi. E continuerà,  per dirla con il fondatore del Futurismo, Marinetti, a lanciare la sua sfida alle stelle. Senza paura. E con tanta voglia di regalarvi emozioni e informazione. 


planet win 365 lucca


#viasangiorgio21


calendario rossonero 2017


Panda


Altri articoli in Detto tra noi


giovedì, 11 gennaio 2018, 18:43

Qualche domanda...

La Lucchese, al netto di alcuni comunicati stampa tranquillizzanti e al netto delle ormai classiche dichiarazioni dell'amministratore unico Carlo Bini – quello che doveva reggere le sorti del club per un arco modesto di tempo e che invece, forse su consiglio del proprio cane bassotto, è alla guida praticamente da...


giovedì, 28 dicembre 2017, 13:22

Carlo Bini: dimissioni, perché no?

Non sappiamo se il cane bassotto di Carlo Bini oltre che, come tutti gli animali, offrire amore e calore, è in grado di consigliare al meglio il suo padrone sulle scelte da fare quando si parla di Lucchese.


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px



martedì, 19 dicembre 2017, 10:12

Moriconi non metta in mezzo la Lucchese in nome di altri business

Dante Alighieri, che a Lucca soggiornò e che sui lucchesi ebbe parole non certo tenere, potrebbe trarre nuovi spunti dalla penose vicende della squadra cittadina. E soprattutto arricchire di nuovi personaggi il suo già popolato Inferno. A partire, in realtà, dall'Antinferno, dove il divino poeta, pone gli ignavi.


domenica, 10 dicembre 2017, 08:53

Scommettiamo che...

La settimana che va cominciando potrebbe essere quella decisiva per l'assetto proprietario della Lucchese. Nei prossimi giorni è previsto un nuovo incontro tra i vertici della società rossonera in Comune; stavolta, pare, alla presenza di qualche imprenditore del territorio, o almeno di un loro rappresentante.