L'evento : basket femminile

Splendida Gesam Gas & Luce Le Mura: è finale scudetto

sabato, 22 aprile 2017, 20:51

Ed è finale, la terza nella storia del club lucchese in A1! Gesam Gas&Luce si aggiudica anche garatre della serie di semifinale scudetto (3-0), battendo l'Umana Reyer Venezia 65-48 al termine di un match combattuto per due quarti, poi il cambio di marcia nella ripresa, una terza frazione praticamente perfetta, che ha permesso alle biancorosse di costruire una netta vittoria. Lucca adesso dovrà attendere la seconda finalista, che uscirà dalla semifinale fra Schio e Ragusa.

Biancorosse subito on fire e precise al tiro; dopo quattro minuti lo score segna 10-1 grazie a Dotto, Wojta e Harmon. Venezia si riprende con una scatenata Dotto, arrivando a -1, 14-13, al primo fischio. Nel secondo parziale il ritmo si abbassa, le squadre difendono benissimo e sporcano ogni conclusione. Si gioca comunque con grinta punto a punto, con Fontenette e Carangelo (tripla) che provano a piazzare il break al minuto 18 (26-21), ma Pedersen prima, una buonissima difesa, e Wojta poi con un tap-in allo scadere riducono il gap a -1 a metà, per il 26-25 Venezia.

Nella ripresa Gesam entra in campo con determinazione e gioca il quarto perfetto. 27 a 3 di parziale, 10 rimbalzi catturati in difesa contro i 3 locali, 8 palle recuperate e i punti, fondamentali, di Harmon (9, anche una tripla per lei), Dotto, Pedersen e Wojta ed un punteggio al minuto 30 di 52-29. Negli ultimi dieci ormai non c'è più niente da fare, Lucca conserva il vantaggio e chiude la serie fra gli applausi dei tanti tifosi giunti al Taliercio. Grazie ragazze!

"Sono molto contenta e non pensavo di chiudere la serie oggi – dichiara Martina Crippa -. Nel terzo quarto siamo entrate con il piede giusto ed è lì che abbiamo vinto la partita. Ad inizio gara eravamo forse un po' contratte e abbiamo dato a Venezia tanta libertà in attacco. Nel secondo tempo abbiamo alzato l'intensità in difesa, recuperato palloni e vinto la partita".

"Siamo partiti bene, poi ci siamo un po' inceppati, avevamo quasi paura di tirare – dichiara coach Diamanti – . Venezia è rientrata, ma stavamo comunque bene. Nello spogliatoio abbiamo analizzato le cose con razionalità e siamo ripartiti con grande intensità, chiudendo in pratica la partita nel terzo quarto. Volevamo fortemente chiudere stasera, per preparare al meglio la finale, aspettando la nostra avversaria".

"Con grande soddisfazione ed orgoglio siamo riusciti a regalare un'altra finale alla città di Lucca – le parole del Presidente Cavallo -. Dopo un campionato bellissimo, momenti difficili, questo traguardo premia il grande lavoro di tutti, dai dirigenti, allo staff e a questa stupenda squadra".

Il tabellino:

Venezia-Lucca: 48-65 (13-14; 25-26; 29-56)

Venezia: Micovic , Melchiori ne, Carangelo 13, Sandri , Cubaj 2, Ruzickova 4, Dotto 6, Madera ne, Togliani ne, Fontenette 6, Walker 14, Favento 3. All. Liberalotto

Lucca: Battisodo 6, Landi ne, Tognalini 2, Pedersen 14, Dotto 14, Wojta 10, Harmon 13, Crippa 2, Miccoli , Salvestrini ne, Ndjock 4, Mandroni ne. All Diamanti


Altri articoli in L'evento


venerdì, 14 dicembre 2018, 11:37

"Mi ritorni in mente": ecco un nuovo libro sulla Lucchese

"Mi ritorni in mente - Lucchese tra storia e leggenda" scritto da Luca Tronchetti e Duccio Casini, edito da "Tralerighe Libri" di Andrea Giannasi, sarà in vendita dal 18 dicembre


lunedì, 10 dicembre 2018, 09:00

Final Four 2018: il Circolo Canottieri Aniene si conferma campione d’Italia

Esplode la festa di Aniene, campione d’Italia per il secondo anno di fila. Cala così il sipario sull’edizione 2018 delle finali scudetto di Serie A1. La scelta di trasferirsi a Lucca ha ricevuto delle soddisfacenti risposte sia dal punto di vista tecnico, il livello è stato davvero alto, che per...



lunedì, 3 dicembre 2018, 12:28

Definite le finali scudetto del Palatagliate: in arrivo a Lucca campioni top 100.

Saranno Tennis Club Genova 1893 e Usd Beinasco, in campo femminile, e la sfida infinita in salsa capitolina tra Circolo Canottieri Aniene e Tennis Club Parioli, a livello maschile, a giocarsi i titoli di campione d’Italia. Il Ct Vicopelago sfiora l'impresa


lunedì, 19 novembre 2018, 19:56

Serie A1 Tennis: ecco le magnifiche otto promosse dai gironi eliminatori

Sia in campo femminile che in quello maschile sono approdate alle semifinali due circoli già presenti al penultimo atto di questa competizione lo scorso e altrettanti per la prima volta approdati in questa fase: tra essi il Ct Lucca Vicopelago