Matches

E' proprio bella la Lucchese di coppa

domenica, 25 agosto 2013, 23:40

di diego checchi

La Lucchese strapazza la Pistoiese, soprattutto dal punto di vista del gioco e nel secondo tempo legittima una vittoria netta e convincente. Pagliuca propone il 4-3-1-2 con Lima, classe '95, dall'inizio nel ruolo di mezza punta dietro alla coppia Caboni-Chiarelli. La squadra di Morgia parte meglio, anche se al 15' la Lucchese va in vantaggio grazie ad un lancio di Terlino per l'accorrente Chianese che, di prima intenzione, mette in mezzo per Chiarelli che in mezza girata di destro segna il gol dell'1 a 0.

La Pistoiese però non è sta a guardare e al 21' pareggia i conti con l'ex Collacchioni che mette in rete dopo una corta di Casapieri in seguito ad un colpo di testa sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Quando la gara sembra andare verso l'intervallo senza particolari sussulti ecco che i rossoneri si sono portanti nuovamente in vantaggio con una gran punizione di Aliboni: la palla è passata sotto la barriera ed ha trafitto un non irreprensibile Sambo.

Nella ripresa, in campo c'è stata solo la Lucchese che, soprattutto a centrocampo, è riuscita a vincere tutti i duelli, anche grazie ad un Chianese indemoniato. Al 18' è stato proprio Chianese a procurarsi un calcio di rigore, dal dischetto si è presentato Aliboni che non ha avuto problemi a battere il portiere arancione. Il capitano, con i due gol, ha suggellato una prestazione super.

I rossoneri appaiono spigliati e ogni volta che provano a costruire un'azione d'attacco entrano in area come un lama nel burro caldo. Al 29' Petrini viene atterrato in area, questa volta è Caboni a battere il rigore che però colpisce la traversa. L'attaccante, nonostante l'errore ha fatto una gran partita di sacrificio lavorando molto per la squadra. Al 48' c'è stata gloria anche per il giovane Pecchioli che così come Lo Sicco e Tarantino si è fatto trovare pronto quando è stato chiamato in causa. L'ex Cattolica Virtus ha lasciato partire un diagonale che ha trafitto Sambo. Il fischio finale e l'apoteosi, ora avanti con il prossimo turno di Coppa ma prima c'è da pensare alla trasferta di Montichiari dove sarà tutta un'altra musica.

 

Pistoiese – Lucchese 1 - 4

Pistoiese: Sambo, Giovanelli (14' st Varutti), Nocentini (20' st Minicleri), Belli, Collacchioni, Giordani, Toledo, Gambadori, Bigoni, Buglio (14' st Vianello), Peluso. A disposizione: Carradori, Romani, Capitani, Galasso, Varricchio, Saccà. Allenatore: Morgia.

Lucchese: Casapieri, Petrini, Terlino, Di Giusto, Espeche, Aliboni, Chianese, Nolè, Caboni (40' st Tarantino), Chiarelli (10' st Pecchioli), Lima (10' st Lo Sicco). A disposizione: Sannino, Calistri, Angeli, Russo, Bertuccelli, Discetti. Allenatore: Pagliuca.

Arbitro: Sig. Fabbri di Valdarno.

Assistenti: Sig. Mariottini e Stocchi di Arezzo.

Reti: 15' pt Chiarelli (L), 21' pt Collacchioni (P), 30' pt Aliboni (L), 19' st rig. Aliboni (L), 48' st Pecchioli (L).

Note. Ammoniti: 29' pt Toledo (P), 45' pt Gambadori (P), 15' st Di Giusto (L), 36' st Aliboni (L). Angoli: 6 - 5. Spettatori: 600 circa.

 


Altri articoli in Matches


sabato, 16 marzo 2019, 18:33

A testa alta. Una volta ancora

Una Lucchese ridotta in nove, cede il passo al Siena al termine di una gara disputata ancora una volta con grande coraggio e dignità e con parecchie occasioni non trasformate per un soffio. Commento, tabellino e foto


sabato, 9 marzo 2019, 17:18

Più forti di tutto

Contro il Pisa, ecco una Lucchese super che saputo soffrire e rispondere colpo su colpo senza timore, senza chiudersi. Nella ripresa i rossoneri sfiorano il gol, nerazzurri vicini al gol con un palo. Alla fine è 0-0. Commento, tabellino e foto



domenica, 24 febbraio 2019, 17:30

Sconfitta evitabile

La Lucchese capitola contro i fratelli minori della Juventus che vincono 1-0, grazie a un gol di Mavididi nel primo tempo. Nella ripresa c'è la reazione dei rossoneri, contro una squadra che fa ben poco, ma il pari non arriva. Commento, tabellino e foto


mercoledì, 20 febbraio 2019, 17:44

Più forti di tutto e di tutti

Una Lucchese cinica, grintosa e concreta porta a casa una grande vittoria nel recupero di Cuneo, uno scontro diretto per la salvezza, e si tira un po’ su il morale dopo gli ultimi avvenimenti. Decide un gol di Bortolussi in avvio di ripresa. Commento, tabellino e foto