Matches

Missione compiuta

domenica, 22 novembre 2015, 20:33

di diego checchi

Battere il Savona non era facile, ma la Lucchese c’è riuscita nel finale ed ha dimostrato di essere una squadra più quadrata e compatta che non si scoraggia alle minime difficoltà. Lopez ha confermato la formazione che aveva provato in settimana e dobbiamo dire che il pallino del gioco è stato sempre in mano dei rossoneri ed il Savona era pronto ad agire sempre di rimessa.Al 4’ c’è stata una traversa di Staffè con un tiro di destro su cross dalla sinistra di Vannucci. Un minuto dopo è stato sempre il Savona a rendersi pericolo con Gagliardi, ma il suo tiro di destro è stato ben parato da Di Masi.

Al 6’ minuto si è reso protagonista Bianconi, l’attaccante che è stato preferito, almeno all’inizio a Vita, ha calciato, ma Falcone è stato bravo a deviare in calcio d’angolo. La gara non è stata sicuramente delle più emozionanti anche se prima Bianconi e poi Cabeccia hanno scaldato le mani agli estremi difensori delle due squadre. Il canovaccio della partita non è cambiato rispetto all’inizio anche se la Lucchese non è riuscita a rendersi molto pericolosa negli ultimi sedici metri.Nella ripresa al 26’ grande azione della Lucchese con Fanucchi che di testa ha costretto Falcone alla respinta, la palla è arrivata a Terrani che ha calciato da pochi passi, ma il suo tiro è andato alto. Al 36’ è ancora Fanucchi a costringere alla respinta Falcone, ma l’accorrente Pozzebon ha calciato fuori.

Tre minuti dopo la Lucchese è andata in vantaggio in maniera legittima con Monacizzo che dalla destra ha lasciato partire un tiro ad incrociare sul secondo palo, che non ha lasciato scampo a Falcone. Per fortuna tutto quello che è stato costruito dalla Lucchese ha portato al gol altrimenti sarebbero stati certamente due punti persi. Nei minuti di recupero il grande protagonista è stato Pozzebon, prima con una traversa e poi per aver conquistato un rigore che ha sancito anche l’espulsione di Negro. Dal dischetto si è presentato lo stesso attaccante romano che ha spiazzato il portiere avversario. Per la Lucchese arrivare a quota undici è una bella boccata di ossigeno, anche perché questa vittoria permetterà a Lopez di preparare al meglio il derby di Pisa.

LUCCHESE – SAVONA  2-0

LUCCHESE: Di Masi, Benvenga, Ashong, Espeche, Lorenzini, Mingazzini (42’ st Calcagni), Monacizzo, Nolè, Bianconi (20’ st Vita), Fanucchi, Terrani (33’ st Pozzebon). A disp. Ferrara, Citti, Centi, Melli, Marchesi, Ballardini, Rosseti, Mengoni, Bragadin. All. Lopez

SAVONA: Falcone, Antonelli, Vannucci, Cabeccia, Negro, Lebran, Steffè (42’ st Boggian), Costantini (27’st Tassi), Romney (9’st Dell’Agnello), Gagliardi, Virdis. A disp. Cincilla, Pinton, Carta, Speranza, Clematis, Corticchia, Bonavia. All. Riolfo.

ARBITRO: Di Ruberto di Nocera Inferiore. Assistenti: Mansi e Pagnotta di Nocera Inferiore.

RETI: 39’ st Monacizzo (L), 47’st rig. Pozzebon (L).

Ammoniti. 15’ pt Terrani (L), 1’ st Cabeccia (S), 21’ st Costantini (S).

Espulsi: 47’ st Negro (S).

Angoli: undici per la Lucchese e quattro per il Savona.


Altri articoli in Matches


sabato, 25 maggio 2019, 19:08

Buon compleanno Lucchese

Nel giorno del suo 114° compleanno la Lucchese batte 1-0 il Cuneo fuori casa e si garantisce l'accesso alla finale play out, piemontesi retrocessi ma con grande onore sul campo. Decide Zanini nella ripresa. Commento, tabellino e foto


sabato, 18 maggio 2019, 21:10

Il primo round è rossonero

La Lucchese supera per 2-0 il Cuneo grazie a un primo tempo davvero di livello bagnato dalle reti di Sorrentino e Zanini, nella ripresa, i rossoneri restano in dieci per l'espulsione di Bernardini, soffrono ma tengono il prezioso vantaggio. Commento, tabellino e foto



sabato, 4 maggio 2019, 19:51

La Lucchese e i suoi tifosi si guadagnano i play out

Con un gol di Lombardo su rigore, i rossoneri piegano il Pontedera e si guadagnano, insieme ai tifosi, ancora una volta straordinari, il diritto a provare a cercare la salvezza sul campo. Commento, tabellino e foto di una gara che non ha risparmiato emozioni


sabato, 27 aprile 2019, 19:44

Con il fiato sospeso

La Lucchese non va oltre il pari a Chiavari contro l'Albissola: ora sarà decisiva la gara di sabato al Porta Elisa contro il Pontedera. Vantaggio iniziale di Provenzano, pari di Martignago nella ripresa. Occasioni per Provenzano, De Feo e Bortolussi. Commento, tabellino e foto