Matches

La Lucchese risponde presente

domenica, 6 dicembre 2015, 18:27

di diego checchi

La Lucchese risponde presente sia per la prestazione che per il risultato e possiamo tranquillamente dire che la sconfitta immeritata di Pisa non ha lasciato contraccolpi psicologici alla squadra di Lopez, che ormai ha la consapevolezza nei propri mezzi e lo sta dimostrando partita dopo partita. Il tecnico romano ha scelto di schierare dall'inizio Marchesi come perno centrale e una Lucchese senza centravanti puro, come avevamo già anticipato in settimana e vogliamo sottolineare che questa formula ha messo in difficoltà il Teramo.

Nemmeno il gol al 45' del primo tempo ha minato le certezze di una squadra che ha meritato la vittoria in tutto e per tutto e che rispetto a qualche tempo fa si è trasformata completamente. Ci sono ragazzi giovani che stanno sorprendendo in positivo come Sartore, Terrani e Lorenzini ma l'emblema di questa squadra è Jacopo Fanucchi, autore del gol del pareggio che ha dato il via alla rimonta, questo ragazzo è un vero leader ed i mugugni di inizio stagione si sono già sopiti, sei gol in campionato a dicembre non sono certo poca cosa.

Altra nota lieta è il fatto che chi è entrato dopo ha avuto il piglio giusto e speriamo che Pozzebon si sia sbloccato e che possa diventare l'arma in più per la squadra in queste partite prima di Natale, facendo cambiare idea ai più scettici sul suo valore. Insomma, una Lucchese bella e concreta al punto giusto ma che ora non si deve fermare. Andiamo ora alla cronaca della partita: al 3' Sartore mette una bella palla in mezzo e Nolè la colpisce al volo ma la sfera va di poco fuori. Al 45' Moreo approfitta di un pasticcio tra Ashong e Marchesi, ruba palla e si porta al limite dell'area da dove tira di destro portando in vantaggio la sua squadra.

La Lucchese reagisce immediatamente e nemmeno un minuto dopo Fanucchi trova un gol da fuori area. Nella ripresa, la Lucchese parte bene e Monacizzo, al 2' , si procura un rigore; dal dischetto Terrani spiazza Tonti. Al 19' i rossoneri si portano sul 3 a 1 con Pozzebon che trova la deviazione vincente su un tiro-cross di Nolè. Allo scadere, c'è da segnalare una gran parata d'istinto di Di Masi su un tiro a botta sicura di Moreo.

Lucchese – Teramo 3 – 1

Lucchese: Di Masi, Benvenga, Ashong, Espeche, Lorenzini, Marchesi (1' st Mingazzini), Monacizzo, Nolè, Sartore (14' st Pozzebon), Fanucchi, Terrani (32' st Bianconi). A disposizione: Ferrara, Melli, Mori, Calcagni, Ballardini, Rosseti, Vita, Mengoni, Bragadin. Allenatore: Mularoni.

Teramo: Tonti, Brugaletta (30' st Da Silva), D'Orazio, Cenciarelli (17' st Calvano), Altobello, Caidi, Di Paolantonio, Amadio, Moreo, Petrella, Paolucci (17' st Le Noci). A disposizione: Narduzzo, Scipioni, Speranza, Viitturini, Perrotta, Cecchini, Loreti, Monni. Allenatore: Vivarini.

Arbitro: Sig. Schirru di Nichelino.

Assistenti: Sig. Abou Elkhayr di Conegliano e Sig. Polo Grillo di Pordenone. 

Note. Ammoniti: 6' pt Caidi (T), 28' pt Monacizzo (L), 30' pt D'Orazio (T), 42' pt Benvenga (L), 17' st Cenciarelli (T), 45' st Mingazzini (L). Espulsi: 5' st Vivarini (tecnico degli ospiti) per proteste. Angoli: 3 - 5 . Spettatori: 1334.

Reti: 45' pt Moreo (T), 46' pt Fanucchi (L), 3' st rig. Terrani (L), 19' st Pozzebon (L).

 


Altri articoli in Matches


domenica, 17 febbraio 2019, 21:29

La dura legge del calcio

La Lucchese fa 1-1 con la corazzata Entella dopo aver avuto la partita in pugno grazie al vantaggio di De Vito sino a pochi secondi dal termine del recupero, poi i liguri, in dieci, trovano un insperato e immeritato pari. Commento, tabellino e foto


mercoledì, 13 febbraio 2019, 21:18

Errori pagati a caro prezzo

Una sconfitta che brucia, quella di Arzachena, perché giunge contro una squadra tutt'altro che trascendentale e che ha trovato il gol nell’unica vera occasione. I rossoneri sbagliano un rigore, Mauri si fa tirare fuori e alla fine pagano il conto a una manciata di minuti dal termine.



domenica, 10 febbraio 2019, 18:15

Al Porta Eilsa se ne vedono di tutti i colori

Prima un cedimento di alcuni calcinacci della tribuna provoca la chiusura del settore, poi sul campo i rossoneri colgono uno 0-0 contro il Gozzano: partono male, poi si riprendono ma giocano tutta la ripresa in dieci per una espulsione che non c'è e si vedono negare un chiaro rigore.


domenica, 27 gennaio 2019, 18:08

Fino all'ultimo respiro

Una Lucchese mai doma trova il pari in rimonta contro l'Alessandria (2-2) al termine di una gara dai due volti: primo tempo di marca piemontese con doppio vantaggio, ripresa per i rossoneri che vanno in gol con Isuafj e Provenzano a tempo scaduto. Espulso mister Favarin.