Matches

Mister Marcolini: "Abbiamo costruito poco"

giovedì, 29 marzo 2018, 20:39

di diego checchi

Michele Marcolini si rammarica per il punto contro i rossoneri ma ammette che la sua squadra ha creato poco: "Ci abbiamo provato, l'atteggiamento è stato quello giusto, la palla l'avevano noi e non abbiano subito situazioni da gol, salvo la punizione a tempo scaduto, ma anche noi non abbiamo creato pericoli veri e propri. Abbiamo cercato di imporci, ma non sono usciti situazioni pericolose, loro bravi sulle palle alte".

"Dovevamo sbloccarla, e a quel punto sarebbe andata diversamente, ma non siamo stati brillanti e diamo merito alla Lucchese che è venuta qui per cercare un punto. Quando non ci sono spazi è più facile non trovare il gol, ma, ripeto, se si sbloccava, gli avversari dovevano cambiare mentalità. In ogni caso dovevamo fare meglio, ci abbiamo provato sino alla fine". 


Altri articoli in Matches


domenica, 18 novembre 2018, 21:30

Quanti rimpianti

La Lucchese perde la seconda partita consecutiva contro il Siena (3-2), dopo aver recuperato due gol e avuto l'occasione, a una manciata di minuti dalla fine di passare in vantaggio, ma De Feo si fa parare un rigore. Commento, tabellino e foto


domenica, 11 novembre 2018, 19:31

Derby amaro

I rossoneri, rimasti in dieci nel secondo tempo, vengono sconfitti con un gol di Marconi nella prima frazione di gara. Occasioni da una parte all'altra, risultato in bilico, ma alla fine a sorridere sono solo i nerazzurri. Commento, tabellino e foto



domenica, 4 novembre 2018, 02:42

Senza sosta

La Lucchese si mette alle spalle la settimana della penalizzazione e vince 1-0 in casa del Pro Piacenza con un gol di Sorrentino. Sfiorato più volte il raddoppio, rossoneri tonici e aggressivi: un buon viatico in vista del derby. Commento, tabellino e foto


mercoledì, 31 ottobre 2018, 19:21

Eliminati da Giovinco junior

La Lucchese esce dalla Coppa Italia perdendo 2-1 a Imola. Vantaggio rossonero con Jovanovic, poi Giovinco ribalta la partita prima pareggiando su rigore e poi realizzando una magia. Rossoneri con in campo tutti coloro che hanno giocato poco o niente in campionato. Commento, tabellino e foto