Privacy policy & cookies Show more

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti al loro uso. Nell'Informativa sulla Privacy puoi leggere le istruzioni per l'eventuale disabilitazione.

Mondo Pantera

Mario Capello, supertifoso rossonero, lancia "l'Inno degli Avvoltoi" anche a Firenze

mercoledì, 19 aprile 2017, 15:20

di mario capello

L'idea di scrivere una canzone l'ho avuta all'indomani della prima conferenza stampa del "nuovo di zecca" Presidente della Lucchese Andrea Bacci nel lontano maggio 2013. Anche il titolo L'Inno Degli Avvoltoi è merito del Presidente ed è la logica conseguenza di una sua celebre frase presa in prestito dall'amico (nostro) Giorgio Panariello: "Avere Lucca United è come avere l'avvoltoio sulla spalliera". La canzone quindi è stata costruita sul tema degli Avvoltoi e alcune frasi hanno come soggetto un altro pennuto (il colombaccio) di cui si intuisce in modo poco velato quale sia il suo vero nome.

Il testo è stato scritto di getto e in un momento di rabbia ben controllata; nonostante ciò a farla da padrone sono le frasi con cui esprimo in modo genuino il mio amore, che è uguale a quello di un qualsiasi altro tifoso, per la Lucchese e per la Gloriosa Pantera. Anche un pensiero fugace per i pisani mi è venuto spontaneamente dal cuore! E ce l'ho messo. A distanza di quattro anni tante cose sono cambiate alla Lucchese e fortunatamente anche il Presidente "senza portafoglio" ha fatto ritorno al paesino dal quale era venuto lasciandosi però dietro una scia di antipatia e purtroppo anche di Debiti con lettera D Maiuscola. Dopo l'ultima sparata di Andrea Bacci in cui ha manifestato, nella sua ultima conferenza stampa da Presidente della Lucchese, lo scorso gennaio 2017, l'idea di iscrivere la squadra al Campionato di Eccellenza il prossimo anno, ho tirato fuori dal cassetto

L'Inno Degli Avvoltoi e mi sono proposto di cantare la canzone in un Concorso Canoro a tema (Una canzone buffa!) che si sarebbe svolto successivamente a Firenze. Così venerdì scorso 14 aprile mi sono presentato per tempo al locale dove c'era il Concorso con il materiale necessario per creare la coreografia: bandiere e sciarpe rossonere naturalmente. A quel punto dovevo cercare le persone necessarie all'uopo e devo dire che, come traspare chiaramente dal video, i cantanti in gara hanno aderito con piacere alle mie richieste e si sono anche molto divertiti. Quando sono salito sul palco con tutto quell'armamentario rossonero ho dovuto spiegare alla giuria e al pubblico che non si trattava di una sommossa: anche il presentatore Alessandro Masti di Radio Toscana ha subito messo le mani avanti, non si sa mai, precisando con delicatezza che quel rossonero era quello della Lucchese e non del Milan.

Prima di cantare mi sono subito accaparrato diversi minuti di tempo per introdurre la canzone e per fare alcune precisazioni necessarie a far capire a chi vive lontano dalle nostre amate Mura cosa rappresentavano gli avvoltoi, l'allegoria dei colombacci o il simbolo della Pantera. La parte che comprende tutte queste spiegazioni e alcune stravaganze dell'ex presidente non sono nel video perché i tifosi della Lucchese hanno partecipato loro malgrado alla lunga e penosa telenovela della presidenza Bacci, quindi l'ho omessa volutamente perché non necessaria.

Per concludere aggiungo che in nessun locale nel centro di Firenze sia mai entrata impunemente tutta quella grazia di Dio colorata di rosso e di nero: tra ninnoli e nannoli posso dire che venerdì si è svolta una piccola festa rossonera in piena regola che poi ho concluso cantando il ritornello dell'Inno della Lucchese che si sente da due anni al Porta Elisa: Lucchese, Lucchese, Lucchese...L'Inno Degli Avvoltoi è piaciuto anche ai fiorentini e la mia esibizione è stata applauditissima. Molte persone si sono complimentate con me e soprattutto, dato non trascurabile, sono stato apprezzato molto anche dalla Giuria: voti massimi quindi. Peccato che questa sia soltanto la terza delle cinque prove del Concorso; comunque l'importante è partecipare! Nel frattempo i miei video recentissimi con le canzoni delle due gare precedenti (Davanti agli occhi miei e Rain and tears - Mario de Gli Extra '60) stanno avendo un buon numero di visualizzazioni anche su you tube.Mi piace quel famoso detto che recita così: "Chi ben comincia"...! Intanto un bel passettino in avanti l'ho fatto grazie alla nostra amata PANTERA e ne sono anche molto fiero.


planet win 365 lucca


#viasangiorgio21


calendario rossonero 2017



Altri articoli in Mondo Pantera


martedì, 20 giugno 2017, 17:16

Sabato è tempo di Correggio Day

La magia della promozione in Lega Pro della Lucchese in un pomeriggio di festa e aggregazione alla Cecchicalcio: gran parte dei calciatori di quella stagione, guidati in panchina da mister Pagliuca e da Fracassi si affronterà in una partita mista. Previste interviste e un'asta di beneficenza


domenica, 18 giugno 2017, 09:45

"La mia squadra la mia città" fa festa

Il gruppo della Ovest organizza, per il prossimo 2 luglio, una festa aperta a tutti nel piazzale interno della curva. Il programma della festa: previsto uno spazio per bambini con giochi e animatori


venerdì, 16 giugno 2017, 10:00

Lucca si colora di rossonero

Non ci sono ferie per i tifosi rossoneri. Dopo le gare dei play off, nelle quali il tifo è tornato ai livelli di tanti anni fa, uno dei gruppi più attivi della curva Ovest, "La mia squadra, la mia città" ha deciso di colorare Lucca di rossonero attraverso dei bellissimi...


mercoledì, 14 giugno 2017, 18:11

La Libertas a Coverciano per la festa delle campionesse regionali

Dopo la vittoria del campionato regionale under 15, le giovani calciatrici della Libertas femminile domenica prossima saranno tra le protagoniste dell'evento "Grassroots Festival", a cui parteciperanno tutte le squadre che hanno vinto i rispettivi campionati regionali