Mondo Pantera

Gazzettino d'argento: Bortolussi mantiene la testa

mercoledì, 13 marzo 2019, 15:17

Mattia Bortolussi tiene la testa, ma Gianmarco De Feo e Mattia Lombardo inseguono ancora vittoria finale per il Gazzettino d'argento, il trofeo di rendimento stilato sulla base dei voti attribuiti dai vari quotidiani che Gazzetta Lucchese mette in palio ogni anno. Contro il Pisa, migliore in campo è stato Falcone.

Se Strechie continua virtualmente a guidare la pattuglia dei rossoneri con un voto medio pari a 6,44, ma con pochissime presenze al punto da non poter per ora concorrere alla vittoria finale così come Santovito e Isufaj, l'edizione 2018-2019 del premio si avvia a scegliere, nella massima incertezza, il suo vincitore. In testa, ma davvero di un soffio, è Bortolussi con un voto medio pari a 6,13 dall'inizio della stagione. Dietro inseguono in tre: De Feo (6,11), Lombardo (6,10) e Falcone (6,08). Leggermente più attardato Sorrentino a 6,07. 

Il lotto dei possibili vincitori finisce qui, a meno che i tre giovani con un voto alto ma con poche presenze non inanellino partite su partie sino a raggiungere la metà più una. Sono dieci i giocatori ancora sotto la sufficienza media.  Per verificare tutti i voti basta cliccare sulla rubrica "Promossi e bocciati". 

A  Pisa, il migliore in campo è risultato Falcone che con le sue parate ha totalizzato un voto medio pari a 7,08. Dietro il portierone rossonero, ecco Bernardini (6,75), Provenzao (6,58), Lombardo, Gabbia e Favale, tutti a 6,42. Nessun rossonero sotto la sufficienza. 

La dodicesima edizione conferma il regolamento dello scorso campionato: al premio potranno concorrere solo i rossoneri che termineranno la stagione con la maglia della Lucchese. Resta naturalmente in vigore anche il numero minimo di partite, ovvero la metà più una, quest'anno dunque la soglia minima è fissata in 19 presenze.

La speciale classifica di "Promossi e bocciati" che determina la classifica del Gazzettino d'argento, relativa al rendimento dei rossoneri, è stilata in base ai voti assegnati ogni singola giornata da Gazzetta Lucchese, Il Tirreno, La Nazione, Corriere dello Sport, Tuttosport e Gazzetta dello Sport. Nella scorsa stagione a trionfare è stato Jacopo Fanucchi, mentre l'anno prima si era aggiudicato la targa in argento Francesco Forte e in precedenza analoga soddisfazione era toccata a Terrani, Mingazzini, Tarantino, Casapieri, Tosto, Marotta, Biggi, Pera e Masini.


Altri articoli in Mondo Pantera


mercoledì, 20 marzo 2019, 19:51

Lucchese-Pro Patria: ecco come acquistare i biglietti

In vendita i biglietti per assistere alla partita Lucchese-Pro Patria, in programma sabato 23 marzo alle ore 14.30 al Porta Elisa: ecco dove e quando acquistarli


mercoledì, 20 marzo 2019, 15:20

I giocatori ai tifosi: "Insieme a voi sino alla fine"

"I veri uomini si vedono nei momenti difficili", con le parole del capitano Mattia Bortolussi, i giocatori rossoneri, riuniti a centrocampo prima dell'allenamento odierno hanno invitato i tifosi a seguirli ancora di più nell'imminente match casalingo contro la Pro Patria. Prosegue la prevendita allo stadio



mercoledì, 20 marzo 2019, 10:36

Gazzettino d'argento: Falcone a un passo dalla vetta

Wladimiro Falcone si fa sotto per la vittoria finale del Gazzettino d'argento, il trofeo di rendimento stilato sulla base dei voti attribuiti dai vari quotidiani che Gazzetta Lucchese mette in palio ogni anno: il portiere, migliore in campo anche a Siena, è ora secondo insieme a De Feo e Lombardo,...


martedì, 19 marzo 2019, 08:58

Lucchese-Pro Patria, biglietti in vendita da oggi

Tra i tifosi scatta il passaparola per acquistare i tagliandi direttamente allo stadio, proprio per evitare che la parte del biglietto di competenza della società venga bonificata sul conto corrente e dunque finisca non si sa bene nelle mani di chi. Anche molti abbonati intenzionati a pagare l'ingresso