Espeche al Gubbio: contratto per un anno

venerdì, 6 luglio 2018, 22:07

Marcos Espeche ha firmato un contratto annuale con il Gubbio, squadra di Serie C. Le prestazioni del calciatore italo-argentino, da sette anni a Lucca, non sono passate inosservate e quindi potrà continuare a dimostrare le sue qualità tra i professionisti. Espeche sarebbe rimasto volentieri a Lucca ma Fabrizio Lucchesi gli aveva comunicato che non avrebbe fatto parte del progetto sportivo. Su di lui c'era anche il Ghiviborgo in Serie D ma ovviamente la proposta del Gubbio ha prevalso. A Marcos i migliori auguri di tutta la redazione di Gazzetta Lucchese.


Altre notizie brevi


mercoledì, 14 novembre 2018, 08:17

Olbia, Guido Carboni è il nuovo tecnico

Guido Carboni è il nuovo tecnico dell'Olbia che aveva esonerato mister Filippi nelle ore precedenti. Per Carboni è un ritorno nell'isola, visto che in passato aveva già allenato per due stagioni i sardi.


martedì, 13 novembre 2018, 18:05

Settore giovanile, la riunione degli osservatori

Si è tenuta la prima riunione degli osservatori del settore giovanile rossonero alla presenza del direttore generale Elena Bruno, del responsabile Maurizio Gherardini. Responsabile di tutti gli osservatori sarà il riconfermato Alberto Casella, figura storica rossonera per aver portato alla Lucchese tanti ragazzi.



martedì, 13 novembre 2018, 16:12

Giudice sportivo: una giornata a Martinelli, multa al Pisa per petardi e danneggiamenti

Il giudice sportivo ha squalificato per una giornata il difensore rossonero Riccardo Martinelli che era stato espulso domenica scorsa nel derby con il Pisa per somma di ammonizioni. Multa alla società nerazzurra, 2000 euro, per i petardi lanciati dai propri sostenitori presenti in curva ospiti e per i danneggiamenti alle...


martedì, 13 novembre 2018, 14:57

Lucchese-Siena, arbitra Clerico di Torino

Lucchese-Siena, in programma domenica prossima al Porta Elisa, sarà arbitrata da Alessio Clerico della sezione AIA di Torino. Clerico sarà coadiuvato Massimino Mattia di Cuneo e Claudio Gualtieri di Asti.