Il ministro Salvini: "Inutile vietare trasferte, inutile vietare striscioni, megafoni e tamburi"

lunedì, 7 gennaio 2019, 20:48

"Sono assolutamente contrario a vietare le trasferte e a chiudere gli stadi perché è la morte del calcio. Al contrario, la soluzione del problema violenza passa attraverso il coinvolgimento e la partecipazione, ovviamente di chi vuole essere coinvolto, ma escludere non risolve nulla": è questa l'opionione del ministro dell'Interno Salvini al termine della riunione sulla violenza nel mondo del calcio tenuta oggi a Roma. "Se sono dispiaciuto per l’assenza dei tifosi alla riunione odierna? Ho avuto la possibilità di sondare in modo privato e riservato diversi pareri di tante tifoserie - ha aggiunto Salvini - e la soluzione del problema passa attraverso il coinvolgimento e la partecipazione. Anche la presidente dell’Osservatorio oggi ha condiviso questo approccio di apertura e dialogo. Qualche anno fa serviva un intervento drastico, mentre oggi bisogna coinvolgere i tifosi dando però la certezza che chi sbaglia paga". E ancora, circa il ruolo degli steward e di cosa sia possibile portare negli stadi: "Il percorso è delicato, ma dovrebbero avere più competenza e potere. È inutile vietare le trasferte, è inutile vietare l’ingresso negli stadi degli striscioni, dei megafoni e dei tamburi: lo Stato ha la possibilità di garantire la sicurezza dentro e fuori gli stadi senza negare il diritto al tifo. Dobbiamo solo assicurare la certezza della pena. E chi sbaglia da tesserato della Federcalcio deve pagare il doppio perché ha una responsabilità maggiore".



caffè bonito

Altre notizie brevi


giovedì, 22 agosto 2019, 16:34

Lutto per Gazzetta Lucchese: muore il padre di Emanuela Lo Guzzo

Settimane di angoscia che si sono purtroppo concluse con la morte. Il padre di Emanuela Lo Guzzo è scomparso nelle scorse ore dopo un'agonia durata quasi un mese. "I guerrieri come te – scrive sul suo diario di Facebook Emanuela – che hanno combattuto con dignità ogni singola battaglia della...


giovedì, 22 agosto 2019, 07:57

Mister Lopez torna alla Viterbese

L'ex tecnico rossonero Giovanni Lopez è tornato sulla panchina della Viterbese sostituendo Antonio Calabro che ha dovuto lasciare per motivi personali, ovviamente con il tecnico è tornato a Viterbo anche Antonio Niccolai suo secondo già nell'esperienza di Lucca



martedì, 20 agosto 2019, 18:22

Coppa Italia, cambia l'orario del match con il Grassina: sarà alle 16

E'cambiato l'orario della partita Lucchese-Grassina, valida per il primo turno di Coppa Italia Serie D, in programma domenica 25 agosto allo stadio comunale di Camaiore. L'incontro avrà inizio alle ore 16 e non alle ore 18 come inizialmente diffuso.


martedì, 20 agosto 2019, 12:57

Coppa Italia, con il Grassina i rossoneri giocheranno a Camaiore

La partita Lucchese-Grassina, valida per il primo turno di Coppa Italia Serie D, verrà disputata domenica 25 agosto allo stadio comunale di Camaiore con inizio alle ore 18. In preparazione alla gara contro il Grassina la squadra rossonera di mister Monaco disputerà un'amichevole giovedì 22 agosto alle ore 17 a...