Play out, ecco la formula per le sette retrocessioni

venerdì, 1 febbraio 2019, 12:26

Secondo quanto riporta questa mattina la Gazzetta dello Sport, il nuovo regolamento per definire le 7 squadre destinate a retrocedere in serie D compelssivamente nei tre giorni di C) prevede la retrocessione per  le ultime dei tre gironi, più le perdenti dei tre playout fra terzultime e penultime. L’ultima retrocessione dopo spareggio (andata e ritorno) tra le due vincenti dei playout dei gironi A e B (quelli a 20 squadre). Il regolamento potrebbe però cambiare se una squadra dovesse essere esclusa prima della fine.



caffè bonito

Altre notizie brevi


martedì, 16 luglio 2019, 19:30

Qui Acquedotto, l'allarme del custode: "Trattori rotti, né luce né acqua e erba alta"

La situazione degli impianti sportivi dell'Acquedotto è veramente disastrosa, anche perché il custode storico degli impianti Mauro Matteelli, per tutti Maurino, in seguito al fallimento societario non ha i mezzi per continuare il suo lavoro. "I trattori sono rotti - dice Maurino - e poi non c'è né luce né...


martedì, 16 luglio 2019, 19:22

Palermo, Cerignola e Bisceglie ricorrono contro la mancata iscrizione

Palermo, Cerignola e Bisceglie hanno presentato un ricorso presso il Collegio di Garanzia del Coni contro la mancata iscrizione ai relativi campionati per i quali era stata presentata domanda.



domenica, 14 luglio 2019, 11:49

L'ex rossonero Espeche va a Reggio Emilia

Marcos Espeche, per tanti anni colonna rossonera, non giocherà più nel Gubbio la prossima stagione perché ha trovato un accordo con la Reggio Audace, società ripescata in Serie C ed allenata da mister Massimiliano Alvini. A lui un grande in bocca al lupo da tutta la redazione di Gazzetta Lucchese.


sabato, 13 luglio 2019, 19:02

Romano chiude per la Viterbese

Marco Arturo Romano sarà il prossimo proprietario della Viterbese: l'imprenditore ciociario più volte vicino a rilevare la Lucchese, l'ultimo tentativo è avvenuto provando a rilevare il Ghiviborgo, siglerà davanti al notaio l'acquisto della società laziale giovedì prossimo prendendo il testimone da patron Camilli.