Il 23 maggio il sindaco incontrerà i giocatori della Lucchese a Palazzo Orsetti

mercoledì, 15 maggio 2019, 23:50

Giovedì 23 maggio, ovvero 48 ore prima del match di Cuneo, decisivo per le sorti sportive della Lucchese, i giocatori rossoneri saranno ricevuti in Comune.

"L'incontro - come si legge nella nota -, che si svolgerà a palazzo Orsetti il 23 maggio alle 17.30, è stato voluto dal sindaco per ringraziare la squadra di calcio cittadina, a nome di tutta la comunità, per l'impegno e lo spirito di abnegazione dimostrato dai giocatori durante il campionato, che è stato caratterizzato dalle note difficoltà societarie". 



caffè bonito

Altre notizie brevi


venerdì, 16 agosto 2019, 18:34

Mercato, altri giocatori firmano per i rossoneri

Altri tre giocatori hanno firmato il contratto con la Lucchese. Si tratta del difensore Federico Papini, classe 1999, dell'esterno sinistro Lorenzo Pardini e di Lorenzo Coselli, jolly difensivo, nato nel 1999. Papini ha disputato due stagioni in serie D con la Sangiovannese disputando 55 incontri e realizzando una rete.


venerdì, 16 agosto 2019, 08:39

Poker del Livorno contro i rossoneri, Deoma: "Siamo soddisfatti"

E' finita 4-0 per il Livorno l'amichevole disputata a porte chiuse dai rossoneri nel centro sportivo di Tirrenia. E' stato il secondo test per gli uomini di mister Monaco che domenica sono attesi dalla prima gara ufficiale in Coppa Italia contro il Real Forte Querceta al Necchi Balloni di Forte...



mercoledì, 14 agosto 2019, 16:12

Ufficiale: la Lucchese tessera altri due giovani

Altri due arrivi in casa rossonera: si tratta del portiere Piercataldo Forciniti, classe 2003, prelevato dal Rende, e dell'attaccante Serigne Ousmane Gueye, nato in Senegal nel 2000 e che l'anno scorso era una delle colonne della formazione Juniores del Savona arrivata fino agli ottavi delle finali nazionali.


mercoledì, 14 agosto 2019, 11:05

Amichevole di Ferragosto con il Livorno: sarà a porte chiuse

La gara che la Lucchese disputerà a Tirrenia contro il Livorno prevista per le ore 17 di Ferragosto sarà, su richiesta della società labronica, disputata a porte chiuse. Dunque per i tifosi non sarà possibile assistere all'amichevole.