Social Pro League: vince il Monza

venerdì, 24 maggio 2019, 10:21

Dopo più di due mesi dall'inizio della sesta edizione della Social Pro League il Monza si è laureato campione. I brianzoli sono riusciti nell'impresa dopo aver sconfitto a suon di click tutte le squadre che si sono frapposte tra loro ed il trofeo finale, tra le quali: Ternana, Olbia, Pro Patria e Casertana. L'ultima partita è stata molto tirata con numerosi tifosi partecipanti come dimostra il risultato finale: un 6 a 5 conclusivo contro la Paganese che testimonia come entrambe le squadre ci tenessero moltissimo ad aggiudicarsi il trofeo. C'era solamente un posto però, egregiamente conquistato dal Monza che può ora godersi il risultato fino al prossimo anno, quando le squadre della Serie C torneranno a sfidarsi sui social. Il link per il tabellone con tutti i risultati:https://www.superscommesse.it/social_pro_league/tabellone/



caffè bonito

Altre notizie brevi


martedì, 18 giugno 2019, 16:43

Mister Zironelli va sulla panchina del Modena

Mauro Zironelli, tecnico che nella stagione appena conclusa era sulla panchina della Juventus B ha firmato un contratto con il Modena che milita in serie D.


lunedì, 17 giugno 2019, 15:18

Ghirelli: "Lucchese e Trapani, storie da libro Cuore"

Francesco Ghirelli, presidente della Lega Pro torna a parlare dell'incredibile risultato colto sul campo dai rossoneri: "Voglio parlare di Trapani e Lucchese, due società con storie travagliate, oserei dire anche di più. Perché allora le cito? I calciatori, i tecnici, gli addetti ai lavori hanno dato un esempio di sportività...



sabato, 15 giugno 2019, 23:54

Play off, il Trapani conquista la serie B

Trapani-Piacenza, gara di ritorno della finale play off, è terminata sul punteggio di 2-0 per i siciliani, che dunque, dopo il pari dell'andata, si guadagnano il ritorno in serie B.


venerdì, 14 giugno 2019, 23:41

Mondiale Under 20, l'Italia chiude al quarto posto

L'avventura della Nazionale italiana al Mondiale Under 20 si conclude con un quarto posto. Gli Azzurri, con il rossonero Gabbia capitano, sono stati sconfitti per 1-0 ai supplementari dal'Ecuador nella finale per il terzo posto. Rimpianti per il calcio di rigore sbagliato da Olivieri a inizio dei tempi supplementari.