Porta Elisa News

Sorpresa all'Acquedotto: c'è Calistri, una torre per la Lucchese

mercoledì, 7 agosto 2013, 10:24

di diego checchi

La Lucchese ha ingaggiato il difensore Andrea Calistri, classe 1988 che nella scorsa stagione militava nelle file della Spal. Il difensore di Pistoia ha collezionato 31 presenze realizzando 4 reti. La carriera di Calistri è partita nell'Alghero in Serie D dove è rimasto per 3 anni disputando anche 2 campionati in Lega Pro, per poi passare prima alla Sestese e poi al Pontedera.

Calistri è un giocatore che Russo e Rosadini stavano seguendo da tempo e con il suo acquisto, il reparto difensivo centrale è al completo. Calistri è destinato, con i suoi 188 centimetri di altezza, a mettere una torre nello schieramento difensivo, colmando qualche lacuna emersa in occasione della gestione delle palle alte. Sulle sue tracce, nelle scorse settimane, c'era la Pistoiese.



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


martedì, 19 marzo 2019, 18:57

Romani forse che sì, forse che no: "Non posso fare nulla, ma non escludo di aver segnalato al tribunale qualcosa..."

Il sindaco revisore dimissionario della Lucchese: "L'unica cosa che posso fare è una segnalazione al tribunale che qualcosa non va. E chissà che non l'abbia già fatto... E' da dicembre che non vedo i conti e non so quali sia la reale situazione finanziaria della Lucchese"


martedì, 19 marzo 2019, 17:12

Ceniccola; "Non so perché Nuccilli voglia comprare la Lucchese, noi abbiamo una pista di riserva"

Il consulente dimissionario di Castelli e Ottaviani era presente alla firma del precontratto: "Dopo il 25 perde ogni valore, la situazione del club è sotto gli occhi di tutti, non so perché lo stia rilevando Nuccilli, ci ha parlato di voler rifare lo stadio"



martedì, 19 marzo 2019, 11:46

Centrodestra e civiche lasciano la commissione speciale sulla Lucchese: "E' un fallimento totale"

"La sensazione – si legge in una nota congiunta – è che il Comune, sulla Lucchese, stia cercando di politicizzare la scomparsa della società, affidandosi all'aiuto di personaggi che vogliono far rinascere la nuova società dal campionato dilettanti. La commissione ha fallito i suoi intenti"


lunedì, 18 marzo 2019, 20:23

Nuccilli annuncia urbi et orbi: "Firmato il precontratto"

Alessandro Nuccilli ha firmato questa sera il precontratto per l'acquisto della società dalle mani di Aldo Castelli: "Ora devono fornire i documenti contabili in base ai quali deciderò il da farsi e se acquistare o meno, entro il 25 marzo, la società. Con me c'è Angelo D'Adamo"