Porta Elisa News

Lucchese incerottata contro l'Aquila: non ce la fa nemmeno Lo Sicco

venerdì, 27 febbraio 2015, 18:27

di diego checchi

Lucchese in formazione alquanto rimaneggiata per la partita contro l’Aquila. Iniziamo così a presentare un match pieno di insidie perché anche Lo Sicco ha dovuto dare forfait dopo essersi fatto male dopo una scivolata nell’allenamento di giovedì; oltre a lui non sarà del match nemmeno Strizzolo che aveva subito una forte botta nello scontro con Berra nella partita contro la Carrarese e non ha recuperato. Non ci sarà nemmeno lo squalificato Calistri e ovviamente Raicevic che deve scontare ancora una giornata di squalifica.

Al di là di questi contrattempi che proprio non ci volevano, saranno di nuovo a disposizione Pagano e capitan Nolè, che giocherà sicuramente nel ruolo di terzino sinistro. Ma quali saranno le insidie di una partita che arriva dopo la brutta sconfitta di Carrara? Non perdere l’autostima e l’entusiasmo che avevano portato la Lucchese fuori dalla zona play out e poi stare molto attenti ad una squadra come quella di Zavattieri che appare molto in forma. Domani, alle 14 e 30, i tifosi vorranno vedere una Lucchese spietata, cinica e concreta.

Cambio di modulo? Con le assenze che abbiamo citato prima, mister Galderisi potrebbe pensare ad un cambio di modulo passando ad un 4-4-2 o 4-2-4 in fase di possesso palla ed allora qui potrebbe giocare Benedetti dal primo minuto per la prima volta insieme a Forte, con Ferretti da una parte e Pagano dall’altra sugli esterni. A centrocampo, Pizza sembra essere favorito su Degeri così come Cazè sembra esserlo su Risaliti per la sostituzione di Calistri in difesa. Nel caso in cui, invece, il tecnico volesse riproporre il 4-2-31, il ruolo di mezza punta toccherebbe a Scapinello, anche lui all’esordio da titolare con la maglia della Lucchese; l’ex ragazzo del Varese avrebbe così la possibilità di far vedere tutte la sue qualità. Questa la probabile formazione (4-2-4): Di Masi, Calcagni, Nolè, Espeche, Cazè, Mingazzini, Ferretti, Pizza, Forte, Benedetti, Pagano. A disposizione: Pazzagli, Risaliti, Santeramo, Degeri, Russo, Bianchi, Scapinello. Allenatore: Galderisi.



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


sabato, 20 aprile 2019, 08:18

Ceniccola: "Sulla fideiussione, ricorso al Collegio di Garanzia del Coni e forse al Tar"

Il consulente dimissionario, ma ancora al centro della situazione societaria e al fianco del proprietario Aldo Castelli, assicura che la vicenda fideiussione non è ancora finita: "Attendiamo le motivazioni, ma ho letto la documentazione portata dalla Lega Pro e mi pare debole.


venerdì, 19 aprile 2019, 16:46

Qui Porta Elisa, allenamento defaticante e appuntamento a martedì

I rossoneri hanno svolto una seduta defaticante e si sono dati appuntamento a martedì dopo Pasqua per iniziare la preparazione per la gara decisiva di Chiavari contro l'Albissola dove si attende un gran numero di tifosi



giovedì, 18 aprile 2019, 23:04

Obbedio: "Andremo ai play out, ma il 10 maggio inizia un altro campionato..."

Il direttore sportivo pensa al campo ma anche all'udienza prefallimentare prevista il 10 maggio: "Ai giocatori ho detto anche stasera di alzare la testa perché loro si meritano tutto il nostro rispetto e che si meritano assolutamente di giocarsi la salvezza con il playout. Devono assolutamente reagire"


giovedì, 18 aprile 2019, 22:55

De Vito: "Meritavamo i tre punti, ma non molliamo"

il difensore promette ancora impegno a nome dei compagni: "Uscire con la sconfitta brucia, ma non c'è tempo di fermarsi, dobbiamo andare avanti e alzare la testa: c'è un po' di delusione ma dobbiamo trasformarla in rabbia. Siamo soli con i tifosi"