Porta Elisa News

Sei nuovi acquisti per la Lucchese

lunedì, 13 luglio 2015, 12:27

di fabrizio vincenti

Jacopo Fanucchi dal Prato, Niccolò Rosseti dal Poggibonsi, Filippo Lorenzini dal Sestri Levante, Christian Monacizzo dal Sestri Levante, Diego Vita dal Villafranca Veronese, Giovanni Terrani dal Monza, oltre all'ormai veterano Giuseppe Di Masi: ecco il gruppo dei nuovi acquisti presentati in sala stampa del Porta Elisa. Eccezion fatta per Fanucchi, un gruppo di ragazzi molto giovani che provano a centrare a Lucca la grande opportunità. Tutti arrivano in rossonero a titolo di proprietà.

"Sono un centrocampista che predilige la fase offensiva - spiega Rosseti - mi attende un campionato molto competitivo e affascinante, sarà una lotta dura. Lo scorso anno ho deciso di restare in serie D perché volevo tornare in Lega Pro con il Poggibonsi".

"Il mister lo ho avuto a Bologna e poi a Sestri - spiega Lorenzini - quando mi ha chiamato non ci ho pensato su due volte, sono un difensore centrale alto 1,97 e dunque prediligo i colpi di testa. Il gioco di mister Baldini si basa sugli anticipi e si adatta alla mie caratteristiche".

"A Sestri era la mezzala nel centrocampo a tre - spiega Monacizzo che viene dal settore giovanlie dell'Atalanta - gli anni del settore giovanlie nella squadra bergamasca mi hanno dato tanto".

"Non voglio deludere il miste  - aggiunge Vita - contro la Lucchese ho giocato sia in serie D che in Eccellenza. Sono già stato vicino alla Lucchese ai tempi di Russo, ma non si trovò l'accordo".

"Sono un esterno a cui piace rientrare - chiude Terrani - sono venuto qui perché mi ha convinto Galli e Forte con cui ho giocato nel settore giovanile dell'Inter e chi mi ha parlato bene della piazza. Vengo da due fallimenti consecutivi e cerco una situazione solida. Sono felice di essere qu".



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


venerdì, 24 maggio 2019, 16:24

Respingere gli assalti per guardare ancora avanti

Dopo il 2-0 casalingo di sabato scorso, i rossoneri faranno visita al Cuneo per la gara di ritorno del primo spareggio play out: la Lucchese non dovrà di certo fare l'errore di considerare archiviato il passaggio del turno. Al seguito dei ragazzi di Favarin e Langella, oltre 400 tifosi.


venerdì, 24 maggio 2019, 12:56

Favarin: "Non possiamo fare calcoli"

Parla il tecnico alla vigilia del match di ritorno del primo turno dei play out: "Ci attende una partita molto intensa, serve grande rispetto del Cuneo, dovremo provare a fare un gol. Questi ragazzi hanno costruito mattoncino su mattoncino ora devono mettere il tetto. La formazione? Nessun stravolgimento"



giovedì, 23 maggio 2019, 18:24

Il centrodestra sulla mancata presenza della squadra in Comune: "Comprendiamo il disagio di squadra e staff"

L'opposizione all'attacco: "Tambellini, vista la reale circostanza per cui è saltato l'incontro, colleziona una vera e propria figuraccia, ma soprattutto fornisce un'ulteriore prova dello scollamento di questa amministrazione dalla città, ogni giorno sempre piu' imbarazzante"


giovedì, 23 maggio 2019, 18:12

Tambellini: "Mi spiace non incontrare i giocatori della Lucchese"

Il sindaco affida a una nota stampa il suo commento dopo il rifiuto dei giocatori e dello staff di incontrarlo: "Il sindaco conferma il suo costante impegno mai venuto meno, nonostante le profonde difficoltà della società che hanno condotto alla richiesta di concordato, per trovare soluzioni economiche capaci di dare...