Porta Elisa News

Lorenzini è un ex rossonero: rescisso il contratto

martedì, 5 luglio 2016, 17:37

E' terminata al'avventura in rossonero di Filippo Lorenzini, nonostante il suo contratto fosse anche per la prossima stagione. il difensore, d'accordo con la società, ha rescisso il suo contratto ed è dunque libero di accasarsi dove meglio crede. Dunque uno dei giocatori che non rientravano nei piani di mister Galderisi, proveniente dal Sestri e voluto a suo tempo da Francesco Baldini, abbandona la Lucchese. 

"L’AS Lucchese Libertas - si legge in una nota della società – comunica di aver sottoscritto l’accordo per la risoluzione consensuale anticipata del contratto in essere con il difensore Filippo Lorenzini. La società, nel ringraziare il calciatore per la serietà dimostrata e l’impegno profuso nella scorsa stagione, gli augura un futuro ricco di soddisfazioni personali e agonistiche".



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


mercoledì, 19 dicembre 2018, 11:30

Dai dilettanti alla Lucchese: Tommasi nuovo direttore generale

Enrico Tommasi, una vita sui campi dei dilettanti, è il nuovo direttore generale della Lucchese. L’ex ds del Seravezza torna a Lucca dopo 11 anni e a volerlo è stato proprio il patron Arnaldo Moriconi. Presentazione oggi alle 18


martedì, 18 dicembre 2018, 18:25

Si ferma Strechie

Il centrocampista ha subìto una distrazione muscolare e dovrà stare fermo per alcuni giorni. Sulla via del recupero Tavanti, che potrebbe rientrare in gruppo durante la sosta invernale. I rossoneri si alleneranno a San Giuliano per tutta la settimana



lunedì, 17 dicembre 2018, 16:34

Lega Pro, conferito il mandato a Ghirelli per la proposta promozioni-retrocessioni 2019-2020

Si è tenuta l’Assemblea dei club di Lega Pro, nel corso della quale, è stata conferito il mandato al presidente Ghirelli a portare in Consiglio federale la proposta della Lega Pro in termini di promozioni e retrocessioni per la stagione sportiva 2019-2020: ecco le ipotesi in campo


lunedì, 17 dicembre 2018, 12:22

Su con la testa

Giocare con intensità, determinazione e se possibile anche la giusta spensieratezza, senza farsi condizionare da niente e da nessuno, sapendo che prima o poi la Lucchese avrà il giusto riconoscimento agli sforzi che sta facendo in campo