Porta Elisa News

Martinez in rossonero, ora è ufficiale

giovedì, 11 agosto 2016, 18:06

di diego checchi

Ora è ufficiale: Leandro Martinez è un giocatore della Lucchese. Lo conferma in una nota il club rossonero. "L'AS Lucchese Libertas – si legge in una nota – comunica di aver raggiunto l'accordo con il club Haladas Szombathelyi per il trasferimento a titolo temporaneo del calciatore Leandro Antonio Martinez, attaccante classe '89 che nelle ultime quattro stagioni ha militato nel campionato di serie A ungherese. In precedenza nel campionato italiano, Martinez ha vestito tra i professionisti la maglia di Cremonese, Albinoleffe, Sudtirol, Carpenedolo, Ternana e Parma. In attesa dell'esecutività da parte della FIFA, il calciatore si sta già allenando con il gruppo".

l ragazzo è attualmente infortunato per un piccolo problema alla caviglia che si è procurato durante la partita in famiglia contro la Berretti. Ma questo giocatore darà sicuramente un valore aggiunto per la squadra rossonera. Insomma Martinez e ora a tutti gli effetti un giocatore rossonero ed è un bel colpo voluto sia da Obbedio che dal tecnico Galderisi, ai quali il giocatore è piaciuto molto fin dall'inizio.



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


sabato, 25 maggio 2019, 17:07

Finale play out, la Lucchese trova il Bisceglie

La Lucchese si giocherà la permanenza sul campo in Serie C contro il Bisceglie. La squadra pugliese ha vinto il match play out di ritorno contro la Cavese.per 4-3. Lunedì il sorteggio per stabilire chi giocherà in casa la prima gara prevista per il primo giugno, l'8 il ritorno


sabato, 25 maggio 2019, 17:07

Undici pantere in campo

Grande prova di carattere e di sofferenza di tutti i rossoneri che danno vita a una gara senza risparmio di energie. Falcone determinante in più di una occasione, Zanini ancora una volta decisivo: le pagelle di Gazzetta



sabato, 25 maggio 2019, 17:07

Obbedio: "Ci siamo regalati un bel compleanno"

Il diesse: "C'è stato un momento che se avessimo preso gol, avremmo incontrato difficoltà, ma mi è piaciuto molto lo spirito con cui la squadra ha affrontato la gara: l'hanno interpretata bene e non dimentichiamo che dall'altra parte c'era una signora squadra.


sabato, 25 maggio 2019, 17:01

Zanini, uomo partita: "Per descrivere il nostro pubblico ci vorrebbe un libro"

Il centrocampista ancora una volta decisivo: "Il gol è arrivato da una bellissima azione in contropiede, siamo stati bravi dietro, poi abbiamo dato il colpo finale: è tutta la settimana che lo ripetevo ai miei compagni che un gol sarebbe bastato"