Porta Elisa News

Mercato, per l'attacco ecco il nome di Lafuente

lunedì, 9 gennaio 2017, 19:18

di diego checchi

Il nome nuovo per l’attacco dei rossoneri è quello di Hector Otin Lafuente, giocatore di proprietà dell’Entella, ma in forza alla Reggiana. Questo ragazzo nato a Saragozza nel 1996 può fare sia l’esterno d’attacco a destra e sinistra ma anche il trequartista. Il suo piede principale però è il destro. In questa stagione ha collezionato 9 presenze fra campionato e coppa Italia sia di Lega Pro che di Serie A, realizzando una rete e fornendo due assist. Lafuente è un prodotto del vivaio della Juventus che poi lo ha ceduto all’Entella. Su di lui c’è anche la Carrarese, vedremo chi fra i rossoneri e i marmiferi la spunterà.

Intanto Leandro Martinez e Filippo Florio non sono già più a Lucca. Sono rientrati rispettivamente all’Haladas in Ungheria ed all’Ascoli che poi lo girerà ad un’altra società di Lega Pro. Futuro incerto anche per Giuseppe Di Masi che potrebbe sia rimanere che essere sul piede di partenza. Il giocatore ha tanti estimatori e nelle ultime ore a lui ha fatto anche un pensierino il Parma che sta cercando un portiere. Sul giocatore aveva messo gli occhi anche l’Ancona che vorrebbe provare a sostituire Scuffia, ma le squadre non sono finite qui perché il Prato, il Forlì, il Fano, la Lupa Roma e la Racing Roma ma anche il Lumezzane farebbero carte false per averlo.

E’ ovvio che lui per andare via da Lucca vorrebbe sposare un progetto con almeno due anni di contratto. Se comunque dovesse andar via l’esperto portiere rossonero è probabile che la Lucchese per sostituirlo si butti su un giovane e il nome di Lorenzo Bardini classe ’96 attualmente in forza come terzo portiere a Cesena. Un altro nome potrebbe essere quello di Alessandro Giacomel, classe ’98 attualmente al Pontedera ma chiuso da Lori e Citti e che l’Empoli, proprietaria del suo cartellino, potrebbe decidere di spostare. Staremo a vedere se Di Masi lascerà oppure no la nostra città anche perché è un punto di riferimento nello spogliatoio. Antonio Obbedio comunque sposta il tiro a fine mese e fa capire che non ci saranno grossi colpi in entrata prima del 30 o del 31. 


I  Gelati di Piero


#viasangiorgio21



Altri articoli in Porta Elisa News


lunedì, 23 ottobre 2017, 17:28

Esaminare, chiarire, ripartire. Subito

Necessario mettersi subito alle spalle una prestazione davvero pessima e fare in modo che contro la Carrarese i ragazzi di Lopez ritornino a fare quelle prestazioni alle quali ci avevano abituato. Tutto ci potevamo aspettare ma non una Lucchese che è stata in grado di sbagliare molto, per non dire...


domenica, 22 ottobre 2017, 18:59

Lopez disarmato: "Mai visto niente di simile"

Il tecnico rossonero disarmato dalla modesta prestazione dei suoi: "Non ho riconosciuto la mia squadra, sono senza parole, prendiamo atto che non riusciamo a fare questo salto, dobbiamo farci delle domande e darci delle risposte"



domenica, 22 ottobre 2017, 18:49

Si salva Albertoni, il resto è un piangere

Davvero una prestazione al di sotto delle proprie possibilità per tutti i rossoneri che si squagliano come neve al sole di fronte all'ultima in classifica: Tavanti a non solo lui perdono colpo colpo ogni scontro con gli avversari. Le pagelle di Gazzetta


domenica, 22 ottobre 2017, 18:43

Magli: "Atteggiamento sbagliato"

Il difensore rossonero in sala stampa: "Il Gavorrano veniva dal primo pari dopo Pisa e aveva un po' più di autostima, ma il problema è stato nostro: dovevamo avere un altro atteggiamento. A cosa possiamo aspirare? Ce lo dirà il campionato, dobbiamo ritagliarci un posto da protagonisti che a oggi non...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px