Porta Elisa News

Mercato, per l'attacco ecco il nome di Lafuente

lunedì, 9 gennaio 2017, 19:18

di diego checchi

Il nome nuovo per l’attacco dei rossoneri è quello di Hector Otin Lafuente, giocatore di proprietà dell’Entella, ma in forza alla Reggiana. Questo ragazzo nato a Saragozza nel 1996 può fare sia l’esterno d’attacco a destra e sinistra ma anche il trequartista. Il suo piede principale però è il destro. In questa stagione ha collezionato 9 presenze fra campionato e coppa Italia sia di Lega Pro che di Serie A, realizzando una rete e fornendo due assist. Lafuente è un prodotto del vivaio della Juventus che poi lo ha ceduto all’Entella. Su di lui c’è anche la Carrarese, vedremo chi fra i rossoneri e i marmiferi la spunterà.

Intanto Leandro Martinez e Filippo Florio non sono già più a Lucca. Sono rientrati rispettivamente all’Haladas in Ungheria ed all’Ascoli che poi lo girerà ad un’altra società di Lega Pro. Futuro incerto anche per Giuseppe Di Masi che potrebbe sia rimanere che essere sul piede di partenza. Il giocatore ha tanti estimatori e nelle ultime ore a lui ha fatto anche un pensierino il Parma che sta cercando un portiere. Sul giocatore aveva messo gli occhi anche l’Ancona che vorrebbe provare a sostituire Scuffia, ma le squadre non sono finite qui perché il Prato, il Forlì, il Fano, la Lupa Roma e la Racing Roma ma anche il Lumezzane farebbero carte false per averlo.

E’ ovvio che lui per andare via da Lucca vorrebbe sposare un progetto con almeno due anni di contratto. Se comunque dovesse andar via l’esperto portiere rossonero è probabile che la Lucchese per sostituirlo si butti su un giovane e il nome di Lorenzo Bardini classe ’96 attualmente in forza come terzo portiere a Cesena. Un altro nome potrebbe essere quello di Alessandro Giacomel, classe ’98 attualmente al Pontedera ma chiuso da Lori e Citti e che l’Empoli, proprietaria del suo cartellino, potrebbe decidere di spostare. Staremo a vedere se Di Masi lascerà oppure no la nostra città anche perché è un punto di riferimento nello spogliatoio. Antonio Obbedio comunque sposta il tiro a fine mese e fa capire che non ci saranno grossi colpi in entrata prima del 30 o del 31. 


Altri articoli in Porta Elisa News


lunedì, 21 maggio 2018, 19:39

Società, nuove complicazioni e nuovo incontro tra Grassini e Moriconi

Nella giornata di oggi un lungo incontro tra i due e i rispettivi staff che si è tenuto a Lucca. Motivo del contendere, ancora una volta, l'ammontare complessivo dei debiti che risulterebbe ancora una volta diverso e maggiore. Situazione in stallo


domenica, 20 maggio 2018, 16:41

Il tempo è quasi scaduto: al via la settimana dei cambiamenti

Nei primi giorni della settimana che va a cominciare, una volta accreditato il bonifico, dovrebbe essere nominato il nuovo amministratore unico e il direttore generale. Poi, le prime mosse per costruire la nuova squadra: Obbedio e Lopez vicini all'addio?



venerdì, 18 maggio 2018, 18:02

Il mercato delle altre entra in ebollizione

In attesa che la Lucchese diventi ufficialmente di Lorenzo Grassini, le altre squadre iniziano a muoversi. A cominciare dall’Arezzo, dove è iniziata l'era La Cava e ha salutato l'allenatore Pavanel. Rumors su un possibile approdo in amaranto di mister Lopez. A Siena rinnova Mignani


venerdì, 18 maggio 2018, 09:27

Lucchese, ecco il bilancio in rossonero

Una situazione patrimoniale, quella della Lucchese al 28 febbraio 2018, data in cui è stato fotografato lo stato della società per la vendita dell'80 per cento da Città Digitali a Airgonetto Limited, che si presenta con uno sbilancio di oltre 945mila euro.