Porta Elisa News

Ufficiale: il portiere Pagnini approda in rossonero

martedì, 22 agosto 2017, 18:24

Se ne parlava da giorni, ora è ufficiale: la Lucchese ha concluso l'acquisto di un nuovo portiere. Si tratta di Jacopo Pagnini, promettente estremo difensore di scuola Spezia, da cui giunge con la formula del prestito. Pagnini va dunque a fare compagnia a Albertoni e a Di Masi. Come dichiarato dallo stesso diesse rossonero Obbedio, sarà il tecnico a stabilire le gerarchie.

"La A.S. Lucchese Libertas – si legge in una nota – si è assicurata le prestazioni sportive di Jacopo Pagnini, portiere classe '97. Il giovane estremo difensore arriva in prestito secco dallo Spezia, in cui ha militato dopo essere cresciuto calcisticamente nel vivaio della Fiorentina ed aver difeso la porta del Poggibonsi in Serie D. Il giocatore e la società rossonera hanno raggiunto l'accordo in data odierna presso la sede di Via Stadio".



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


martedì, 20 agosto 2019, 18:46

Mercato, Benassi vicino al ritorno in rossonero

Il nome più gettonato per rinforzare la difesa è quello di Maikol Benassi, classe '89 che ha fatto il settore giovanile nella Lucchese , lo scorso anno a Cesena. Per l'attacco si studiano Gaston Corado, ex Francavilla, e Luca Orlando, ex Matera. La suggestione si chiama Claudio Coralli


martedì, 20 agosto 2019, 11:13

Wikipedia e il mistero del proprietario della Lucchese

Per Wikipedia, l'enciciclopedia libera di internet, la Lucchese è in mano a un tale che di nome fa Antonio Scialla. La società si è attivata per la rimozione. Santoro: "Non sappiamo chi sia se vuole venire e portare 3-400mila euro è ben accetto.



lunedì, 19 agosto 2019, 17:52

Deoma: "I tifosi, la nostra spinta in più"

Dopo l'esordio in Coppa parla il diesse: "Sono molto soddisfatto dall'atteggiamento dei miei giocatori. E' vero ci sono ancora tante cose da migliorare ma per essere la prima partita non gli si poteva chiedere di più"


domenica, 18 agosto 2019, 21:55

Vignali: "Non si deve mollare niente: abbiamo affrontato la gara con lo spirito giusto"

Soddisfatto anche il giovane Presicci: "Un pubblico così non me lo sarei mai immaginato. Abbiamo retto bene, stiamo lavorando sodo e le due amichevoli che abbiamo giocato ci hanno fatto bene per mettere minuti nelle gambe”