Porta Elisa News

Con il Carpi è 0-0

sabato, 13 gennaio 2018, 18:42

di diego checchi

Uno 0 a 0 tutto sommato più che buono per la Lucchese e mister Lopez ha ritrovato la sua squadra perché se pur in amichevole la prestazione c’è stata. Contro il Carpi, la gara si è giocata a porte chiuse ma i tifosi possono stare tranquilli in vista di Livorno perché la Lucchese ha dimostrato di esserci sia dal punto di vista fisico e mentale che dal punto di vista tattico e, soprattutto nel primo tempo, ha lottato palla su palla contro gli avversari.

La Lucchese si è schierato con il solito 3-5-2 con Merlonghi, Nolè e Arrigoni nel ruolo di mediani, Tavanti e Cecchini come esterni. In attacco si è vista una coppia abbastanza particolare formata da Del Sante e Bortolussi mentre in difesa sono stati schierati Espeche, Capuano e Baroni. Tra i pali si sono visti Di Masio nel primo tempo e Pagnini nel secondo visto che Albertoni non si è ancora ripresa dall’influenza. Nella prima frazione, la Lucchese ha tenuto di più in mano il gioco e c’è stata un’azione veramente pericolosa al 13’ quando Nolè ha lanciato Cecchini che dopo essere entrato in area ha calciato di sinistro costringendo Colombi alla respinta.

Per il resto, la Lucchese non ha concesso nulla in difesa e il Carpi non è mai stato pericoloso. Nella ripresa ci sono stati diversi cambi da entrambe le parti e per i rossoneri sono entrati anche i tre giovani Aufiero, D’Angelo e Belluomini. Il risultato non è cambiato, anche perché il Carpi non ha creato grossi grattacapi alla retroguardia rossonera che sia nel primo che nel secondo tempo è stata impeccabile. Nel complesso, comunque, tutta la fase difensiva è stata svolta molto bene dalla squadra. Bisogna sottolineare che l’unico giocatore che non è entrato è stato Palumbo che è rimasto a riposo per un piccolo affaticamento muscolare dopo aver lavorato tanto per recuperare la condizione. Già da lunedì sarà ad allenarsi insieme, tra gli altri, anche a Cardore che rientrerà a Lucca nella giornata di domani.

Lucchese – Carpi: 0 – 0

Lucchese: Di Masi (1’ st Pagnini), Tavanti (38’ st Belluomini), Cecchini (15’ st Razzanelli), Arrigoni, Capuano, Merlonghi (30’ st D’Angelo ), Del Sante (15’ st Fanucchi), Baroni, Nolè (1’ st Russo), Espeche (1’ st Maini), Bortolussi (30’ st Aufiero). A disposizione: Pagnini, Maini, Palumbo, Russo. Allenatore: Lopez. 

Carpi: Colombi, Capela, Sabbione, Verna, Prezioso, Malore, Ligi, Pasciuti, Bittante, Calapai. Sono entrati: Serraiocco, Brunelli, Vitturini, Romano, Tamga, Di Pierri, Saric, Mbaye, Pachonik, Palumbo, Belloni, Hraiech. A disposizione: Bonacchi, Basta, Nzola. Allenatore: Calabro.

Arbitro: Sig. Vigo di Pisa.

 


Altri articoli in Porta Elisa News


venerdì, 20 aprile 2018, 21:17

A caccia dei tre punti per il sogno play off

Rossoneri chiamati a tentare di fare bottino pieno nella delicata gara contro gli avversari sardi. Necessari i tre punti per continuare a cullare il sogno play off che, alla luce della difficile stagione vissuta dalla squadra, sarebbe un traguardo clamoroso.


venerdì, 20 aprile 2018, 14:03

Lopez dà la carica: "Con due vittorie andiamo ai play off"

Alla vigilia della gara contro l'Olbia, il tecnico parla dell'obiettivo ancora possibile da centrare: "Dobbiamo vincere in tutti i modi la partita con i sardi, ho un gruppo di ragazzi meravigliosi, facciamo fatica a vincere in casa perché manca un bomber. Shekiladze? Ha un tempo nelle gambe"



venerdì, 20 aprile 2018, 13:48

Cessione della società, appuntamento dal notaio il 26 aprile

Il prossimo 26 aprile ci sarà il passaggio delle quote della Lucchese da Città Digitali a Lorenzo Grassini. L’imprenditore senese prenderà l’ottanta per cento della Lucchese e l’atto notarile avverrà a Siena: Grasini e Lucchesi in tribuna contro l'Olbia?


venerdì, 20 aprile 2018, 08:21

L'Olbia sbarca per fare bottino pieno

In settimana, il tecnico dei sardi Mereu si è detto fiducioso sulla possibilità per i suoi di portare via i tre punti dal Porta Elisa, Una vittoria vorrebbe dire spalancare le porte dei play off e eliminare una concorrente diretta.