Porta Elisa News

Per l'attacco arriva Parker

martedì, 30 gennaio 2018, 20:25

Altro nuovo arrivo in casa rossonera, si tratta di Sean Parker classe 97 attaccante di proprietà del Bari, che arriva in prestito fino al 30 giugno 2018. Questo il comunicato ufficiale della società: “La A.S. Lucchese Libertas comunica ufficialmente di aver acquisito in prestito, fino al 30 giugno 2018, il diritto alle prestazioni sportive di Sean Parker, attaccante classe 97 in arrivo dal F.C.Bari. Parker ha vestito a livello giovanile anche la maglia di Pescara e Vicenza, oltre a militare per breve periodo nel San Nicolò Calcio e nel Monopoli”.

Quali sono le caratteristiche di questo giocatore? Parker è un attaccante con caratteristiche diverse rispetto a quelli che ha in rosa la Lucchese. E’ ben strutturato e forte fisicamente. E’ chiaro che questa è una scommessa e lui è un giocatore che deve ancora dimostrare tutto il suo valore visto che non ha ancora giocato con i grandi nei Professionisti. 



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


sabato, 23 marzo 2019, 17:02

Monumentali

Non è stata la migliore gara dei rossoneri, ma, come sempre, i ragazzi di Favarin e Langella hanno dato tutto: decisivo Falcone, Lombardo ancora una volta alla grande, straordinario Zanini: le pagelle di Gazzetta


sabato, 23 marzo 2019, 17:00

Zanini: "Stiamo dando tutto"

L'esterno protagonista della vittoria: "Le occasioni se arrivano, le dobbiamo buttare dentro per coltivare la speranza. Siamo partiti forte, dovevamo sbloccarla e ci siamo riusciti, poi abbiamo sofferto". De Vito: "Ci siamo, nonostante tutto e tutti"



sabato, 23 marzo 2019, 16:57

Mister Javorcic: "gli episodi hanno deciso la gara"

Il trainer dei lombardi commenta con rimpianti la sconfitta: "i bustocchi "Nel primo tempo abbiamo provato a fare gioco con equilibrio e siamo venuti fuori nel secondo tempo e sull’1 a 1 l’impressione era che stavamo dominando. Lucchese fa onore per tutto il mondo sportivo"


sabato, 23 marzo 2019, 16:41

Mister Langella: "Una vittoria liberatoria"

Il vice di Favarin loda ancora una volta i suoi ragazzi: "Sapevano delle difficoltà e abbiamo provato a ovviare con i cambi di moduli, forse è una delle più difficili partite fatte, poi ha inciso il primo caldo.