Porta Elisa News

Ufficiale: per il centrocampo c'è Buratto

mercoledì, 31 gennaio 2018, 18:11

di diego checchi

Un colpo a sorpresa per il centrocampo rossonero. Il nome di Matteo Buratto non era uscito da nessuna parte, invece Obbedio lo ha servito sul piatto pochi minuti fa. Questo è un centrocampista classe '94 nato a San Donà di Piave che ha firmato un contratto con la Lucchese fino al 30 giugno 2018. Ama giocare soprattutto come centrocampista centrale ma può fare anche la mezzala sinistra. Nasce nel Sandonà Jesolo tra i dilettanti, poi è approdato al Pordenone nel 2013, vincendo un campionato di Serie D e totalizzando oltre 70 presenze in Serie C negli anni successivi.

Il suo mentore è stato sicuramente Bruno Tedino, attuale allenatore del Palermo che lo ha fatto crescere sotto ogni punto di vista. Staremo a vedere se da questa sera arriveranno altri giocatori, ma intanto un centrocampista per rinforzare la rosa è arrivato. Questo è un giocatore diverso da tutti quelli che la Lucchese ha in rosa visto che è anche alto. In questa stagione con la maglia dei ramarri ha disputato 8 partite.

Questo il comunicato della società rossonera: “La A.S. Lucchese Libertas comunica ufficialmente di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive di Matteo Buratto, centrocampista classe '94 in arrivo dal Pordenone Calcio. Dopo due stagioni con il Sandonà Jesolo tra i dilettanti, Buratto è approdato al Pordenone nel 2013, vincendo un campionato di Serie D e totalizzando oltre 70 presenze in Serie C negli anni successivi. Per lui un contratto in rossonero fino al 30 giugno 2018”.

 



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


sabato, 25 maggio 2019, 17:07

Finale play out, la Lucchese trova il Bisceglie

La Lucchese si giocherà la permanenza sul campo in Serie C contro il Bisceglie. La squadra pugliese ha vinto il match play out di ritorno contro la Cavese.per 4-3. Lunedì il sorteggio per stabilire chi giocherà in casa la prima gara prevista per il primo giugno, l'8 il ritorno


sabato, 25 maggio 2019, 17:07

Undici pantere in campo

Grande prova di carattere e di sofferenza di tutti i rossoneri che danno vita a una gara senza risparmio di energie. Falcone determinante in più di una occasione, Zanini ancora una volta decisivo: le pagelle di Gazzetta



sabato, 25 maggio 2019, 17:07

Obbedio: "Ci siamo regalati un bel compleanno"

Il diesse: "C'è stato un momento che se avessimo preso gol, avremmo incontrato difficoltà, ma mi è piaciuto molto lo spirito con cui la squadra ha affrontato la gara: l'hanno interpretata bene e non dimentichiamo che dall'altra parte c'era una signora squadra.


sabato, 25 maggio 2019, 17:01

Zanini, uomo partita: "Per descrivere il nostro pubblico ci vorrebbe un libro"

Il centrocampista ancora una volta decisivo: "Il gol è arrivato da una bellissima azione in contropiede, siamo stati bravi dietro, poi abbiamo dato il colpo finale: è tutta la settimana che lo ripetevo ai miei compagni che un gol sarebbe bastato"