Porta Elisa News

Società, nuove complicazioni e nuovo incontro tra Grassini e Moriconi

lunedì, 21 maggio 2018, 19:39

Non c'è pace in casa rossonera. Nonostante le affermazioni della scorsa settimana, quando sia Arnaldo Moriconi e Lorenzo Grassini, avevano pubblicamente dichiarato che l'operazione era ormai conclusa e che non c'erano attriti, nella giornata di oggi è andata in scena una nuova puntata, ovvero un lungo incontro tra i due e i rispettivi staff che si è tenuto a Lucca.

Motivo del contendere, ancora una volta, l'ammontare complessivo dei debiti che risulterebbe ancora una volta diverso e maggiore. Ballerebbero quasi 200mila euro rispetto ai 945mila rilevati durante la due diligente, una cifra già vicina, quando la società non è ancora passata di mano, alla fideiussione fornita da Moriconi. E a questo proposito Grassini, avrebbe, il condizionale è d'obbligo, dato indicazione di bloccare il bonifico da 600mila euro, previsto dal contratto. Come finirà? Impossibile, a questo punto, descrivere scenari. Da domani partiranno altre verifiche, le parti si sono date un nuovo appuntamento, ma  la situazione si sta complicando. 



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


mercoledì, 23 gennaio 2019, 19:01

Bortolussi, gol, anima e cuore

Il capitano rossonero, migliore in campo, guida i suoi, realizza il gol che sblocca la gara e sfiora il raddoppio. Bene anche Provenzano e Favale, Bernardini macchia la sua gara con il fallo da rigore che segna l'inizio della rimonta degli apuani: le pagelle di Gazzetta


mercoledì, 23 gennaio 2019, 18:03

Favarin: "Bel primo tempo, poi la Carrarese ha dimostrato tutto il suo valore"

Il tecnico rossonero comunque soddisfatto della prova dei suoi: "Ho la fortuna di avere dei ragazzi molto intelligenti e professionisti al massimo che sanno che devono giocare per il loro futuro. Quando fanno prestazioni come oggi è una vetrina per altre società"



mercoledì, 23 gennaio 2019, 17:04

Baldini: "Ho giocatori eccezionali"

L'allenatore apuano è raggiante, orgoglioso dei suoi e con in testa un obiettivo di lungo periodo: "E' un gruppo fantastico che è cresciuto tantissimo, i meriti sono loro non dell'allenatore. Sono convinto di portare in serie A la Carrarese La Lucchese è una buona squadra, non era facile recuperare il...


mercoledì, 23 gennaio 2019, 16:46

Obbedio: "Entro 24-48 ore, i primi arrivi"

Il ds in sala stampa: "A breve attaccante e portiere, che non sarà Di Masi. Oggi l'unico rammarico è che nel primo tempo potevamo fare qualcosa di più, ma siamo al pelo nell'uovo. La Carrarese ha ribaltato nella ripresa e vinto meritatamente"