Porta Elisa News

Agonia continua

lunedì, 9 luglio 2018, 16:48

di diego checchi

La vita della Lucchese è appesa ad un filo e fino ad ora non ci sono novità rilevanti, se nonché Arnaldo Moriconi continua a sostenere che non vuol ricapitalizzare. Da più parti riecheggia sempre di più il nome di Pietro Belardelli. L'imprenditore romano sarebbe pronto a versare la cifra necessaria per far fronte alla situazione ma c'è un però che non è assolutamente da sottovalutare: la piazza ed i tifosi sono concordi nel dire che Belardelli a Lucca non deve venire per nessun motivo. Ed allora ecco che bisognerebbe trovare in breve tempo un altra soluzione, cosa assolutamente non facile perché giovedì ci saranno i controlli definitivi della Co.Vi.Soc. ed il giorno prima ovvero mercoledì scadranno i termini per ricapitalizzare.

C'è di più perché il possibile acquirente dovrà oltre che a ricapitalizzare, gestire le situazioni già in essere con i vari Lucchesi, Menichini e D'Urso. Dovranno accettare di andarsene e dovrà essere nominato un altro amministratore al posto di Gianni Ferruzzi, perché ricordiamo che la società è ancora di Lorenzo Grassini. Una corsa contro il tempo che rischia di non portare a niente. Intanto la Lucchese è sempre più vicina al baratro. In mattinata abbiamo contattato telefonicamente l'attuale allenatore della Lucchese, Leonardo Menichini, che non ha voluto rilasciare dichiarazioni su quanto sta accadendo e ha fatto capire che prima di esprimersi a riguardo vorrà capire come andrà a finire tutta questa storia. 


Altri articoli in Porta Elisa News


mercoledì, 14 novembre 2018, 08:26

Siena, la fabbrica degli ex

Tanti ex rossoneri nella fila della squadra della città del Palio: primo fra tutti l'allenatore Michele Mignani, ma c'è anche il preparatore dei portieri Massimo Gazzoli che ha legato a Lucca i momenti più salienti della sua carriera da portiere e Tommaso Arrigoni


martedì, 13 novembre 2018, 18:13

Rossoneri di nuovo in campo: si volta pagina e si pensa al Siena

Da verificare le condizioni di Mauri che sembra che abbia subito solo una forte contusione al gluteo senza danni muscolari e potrebbe anche recuperare contro i bianconeri, magari partendo dalla panchina. Buone notizie anche da Roberto Strechie che è ritornato ad allenarsi con il gruppo



lunedì, 12 novembre 2018, 16:02

Lucchese-Siena, cambia l'orario del fischio d'inizio

Cambia l'orario del match contro il Siena in programma domenica prossima. La Lega Pro, vista la richiesta avanzata dal Siena, in relazione ad esigenze organizzative e a ratifica degli accordi intercorsi tra le società interessate, ha disposto che la gara abbia inizio alle ore 18.30, anziché alle ore 20.30


lunedì, 12 novembre 2018, 15:25

Barsanti (CasaPound): "Tensioni allo stadio da imputare alle autorità"

Il consigliere comunale di CasaPound, che in settimana aveva criticato il mancato ampliamento della Curva Ovest, torna a parlare del derby: "Scelta la via della chiusura nonostante le richieste fossero pervenute sin da giovedì, contribuendo così a surriscaldare gli animi. Tutto preventivabile, tutto evitabile"