Porta Elisa News

Moriconi davanti alle sue responsabilità: se arriva Belardelli se ne assumerà le conseguenze

martedì, 10 luglio 2018, 08:16

Passano le ore, anche gli ultimatum come quello di Pietro Belardelli che a un quotidiano cartaceo nei giorni scorsi aveva parlato della possibilità di attendere sino a lunedì. Storie, in realtà l'imprenditore con precedenti a dir poco burrascosi a Lecco e Castel di Sangro tra gli altri, ancora conta di rilevare una Lucchese ormai esanime. 

Nella giornata di ieri Arnaldo Moriconi ha avuto contatti con esponenti politici di ogni colore, sindaco compreso, oltre che con Grassini. Il tentativo, ancora una volta, per evitare un fallimento che rischia di coinvolgerlo, è stato quello di convincere che la scelta su Belardelli è l'unica possibile e in qualche modo di dare una copertura. Un tentativo respinto al mittente anche da parte di molti degli interlocutori politici che hanno ribadito come la scelta sia sua e solo sua. 

E la tifoseria? Praticamente nessuno, se non qualcuno in preda al comprensibile panico vuole Belardelli. In molti chiedono che sia Moriconi a pagare  i 461mila euro della ricapitalizzazione e poi, con un minino di respiro, a cercare un compratore affidabile. Ma per altri è tutto inutile: c'è solo da pensare a come ripartire da una categoria dilettantisca. Il tutto mentre il sindaco prova a svolgere il suo compitino in attesa di allargare le braccia e dire che non c'è stato nulla da fare. Un quadro deprimente, da qualunque lato lo si osservi. 


Altri articoli in Porta Elisa News


mercoledì, 14 novembre 2018, 08:26

Siena, la fabbrica degli ex

Tanti ex rossoneri nella fila della squadra della città del Palio: primo fra tutti l'allenatore Michele Mignani, ma c'è anche il preparatore dei portieri Massimo Gazzoli che ha legato a Lucca i momenti più salienti della sua carriera da portiere e Tommaso Arrigoni


martedì, 13 novembre 2018, 18:13

Rossoneri di nuovo in campo: si volta pagina e si pensa al Siena

Da verificare le condizioni di Mauri che sembra che abbia subito solo una forte contusione al gluteo senza danni muscolari e potrebbe anche recuperare contro i bianconeri, magari partendo dalla panchina. Buone notizie anche da Roberto Strechie che è ritornato ad allenarsi con il gruppo



lunedì, 12 novembre 2018, 16:02

Lucchese-Siena, cambia l'orario del fischio d'inizio

Cambia l'orario del match contro il Siena in programma domenica prossima. La Lega Pro, vista la richiesta avanzata dal Siena, in relazione ad esigenze organizzative e a ratifica degli accordi intercorsi tra le società interessate, ha disposto che la gara abbia inizio alle ore 18.30, anziché alle ore 20.30


lunedì, 12 novembre 2018, 15:25

Barsanti (CasaPound): "Tensioni allo stadio da imputare alle autorità"

Il consigliere comunale di CasaPound, che in settimana aveva criticato il mancato ampliamento della Curva Ovest, torna a parlare del derby: "Scelta la via della chiusura nonostante le richieste fossero pervenute sin da giovedì, contribuendo così a surriscaldare gli animi. Tutto preventivabile, tutto evitabile"