Porta Elisa News

Mercato, per l'attacco è gara tra Broso e Cuppone

sabato, 11 agosto 2018, 16:53

di diego checchi

Spuntano due nomi nuovi per l'attacco della Lucchese. Il primo è quello di Antonio Broso, svincolato dal Ravenna classe 1991 autore di 7 gol nella stagione passata su un totale di 65 in carriera con le maglie di Chieri, Legnago, Chieti, Vallè d'Aoste Saint Christophe, Giulianova, Hinterreggio, Ebolitana e Messina. Broso, classica prima punta di 183 centimetri di altezza, ha fatto le giovanili nel Crotone ed è un nome sul taccuino di Obbedio, il ds che dovrebbe essere ufficializzato a inizio della prossima settimana. 

L'altro nome che rimbalza per l'attacco è quello di Luigi Cuppone, che da Pisa danno vicino a vestire la maglia della Lucchese. Con i nerazzurri è chiuso e non trova spazio e l'attaccante classe 1997 può fare sia la punta centrale che la seconda punta oppure fare l'esterno in un attacco a 3. La sua carriera si è dipanata fra Pisa, Vicenza, Paganese, Triestina mentre ha svolto le giovanili fra Lecce, Carpi e Lugano. In totale ha collezionato 19 presenze tra i professioniste realizzando 3 reti.



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


mercoledì, 20 marzo 2019, 23:11

Nuccilli: "Martinelli mi ha detto che a fine mese la Lucchese ribalterà la sentenza sulla fideiussione"

Nuccilli ribadisce l'intenzione di chiudere in pochi giorni la trattativa: "Il sindaco Tambellini non mi ha ancora richiamato nonostante abbia parlato più volte con la sua segreteria e nemmeno Ghirelli ha risposto ai miei messaggi: a che gioco giocano? Vogliono far fallire la Lucchese?"


mercoledì, 20 marzo 2019, 19:56

Contro la Pro Patria si giocherà

Domani dovrebbero essere pagati anche i 2000 euro necessari alla riattivazione della fornitura di gas. In questo modo, nella giornata di venerdì, ci sarà di nuovo la possibilità di utilizzare nuovamente le docce del Porta Elisa. Anche la Check Service, che cura il servizio steward, viene incontro alla Lucchese



mercoledì, 20 marzo 2019, 19:54

Rossoneri come sempre al pezzo

Contro la Pro Patria, in difesa De Vito è favorito su Madrigali per sostituire il giovane scuola Milan mentre a centrocampo, Strechie prenderà il posto di Mauri e uno tra Isufaj, Di Nardo e De Feo sarà in campo al posto di Sorrentino. Possibile anche qualche altro cambio, in vista...


mercoledì, 20 marzo 2019, 19:45

Ragghianti è al solito punto: "Non ho novità"

L'asssessore allo Sport brancola ancora nel buio: "Non mi risultano novità sul fronte di possibili contribuzioni per le spese di gestione. Abbiamo ottenuto da Gesam la disponibilità a ratealizzare di nuovo gli arretrati ma serve che qualcuno si muova e versi un acconto per far riattaccare il gas"