Porta Elisa News

Arriveranno i rinforzi o no?

martedì, 18 settembre 2018, 18:45

di diego checchi

La squadra ha ripreso la preparazione dopo la sconfitta con l'Arezzo. Favarin ha diviso il gruppo in due, chi ha giocato domenica sera ha lavorato solo a livello atletico mentre gli altri si sono cimentati in una seduta tecnico tattica a cui hanno partecipato anche tre ragazzi della Berretti, ovvero Sturba, Merlino e Guzzo.

È chiaro che i tifosi si sono interrogati sui motivi della sconfitta ma hanno convenuto che questa squadra ha bisogno di lavorare e di essere lasciata tranquilla per poter affrontare i prossimi impegni. Una domanda, però, continua a frullare nelle menti dei supporter e riguarda il mercato: arriveranno almeno quei due giocatori che servono per fare il salto di qualità?

La risposta, almeno per ora non è possibile darla perché spetta alla società, insieme al tecnico Favarin, decidere se e come intervenire. Comprare tanto per comprare non serve a niente, bisognerebbe trovare giocatori che alzassero il tasso tecnico ed il nome di Gabriele Perico, terzino destro classe '84, potrebbe essere spendibile, ma c'è anche l'ipotesi di poter arrivare a Damiano Zanon (nella foto).



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


domenica, 16 dicembre 2018, 17:02

De Feo ancora una volta protagonista

L'attaccante sfiora il gol, ma trova un grande Fumagalli, e ispira la manovra, Jovanovic impreciso, bene Zanini, non incidono i cambi. Le pagelle di Gazzetta


domenica, 16 dicembre 2018, 16:37

Mister Franzini: "Vinto contro una squadra che ha giocato bene"

Arnaldo Franzini è soddisfatto: con i tre punti contro i rossoneri il suo Piacenza è primo in classifica: "Oggi siamo soddisfatti anche per la prestazione, la squadra anche a livello fisico ha avuto la forza di ripartire con lucidità. Siamo stati poco brillanti giovedì, oggi bene"



domenica, 16 dicembre 2018, 16:33

Favarin: "La gara l'abbiamo fatta noi"

Una gara a viso aperto, senza nessun complesso di inferiorità verso quella che è ora la capoclassifica. Tante occasioni, ma zero punti: mister Favarin non può che essere amareggiato: "Devo fare i complimenti ai ragazzi, ma dovevano essere più attenti in occasione del gol"


domenica, 16 dicembre 2018, 14:13

Piacenza-Lucchese: 1-0 al 45' st Quattro minuti di recupero

Contro una delle formazioni migliori del girone, la Lucchese se la gioca con tre punte: Favarin schiera Bortolussi, Jovanovic e De Feo. Panini titolare. Sblocca Nicco, poi due palle gol per Jovanovic e Greselin e Bortolussi sfiorano la rete