Porta Elisa News

Giovannini fa le carte al campionaro: "Pro Vercelli e Novara sopra tutte"

venerdì, 14 settembre 2018, 09:03

di diego checchi

Paolo Giovannini, direttore generale del Pontedera, è contento che il campionato inizi. Di rinvii non se ne poteva più, dopo un'estate spesa a allenarsi.

"Noi,  come Pontedera, ci stiamo allenando dal 20 di luglio ed sarebbe stato giusto iniziare anche prima ma è chiaro che per alcune squadre, come ad esempio la Lucchese, l'inizio ritardato del campionato non può che avergli fatto bene. Per quanto riguarda i calendari, il nostro avvio è molto duro perché nelle prime quattro partite giocheremo con Novara, Siena, Piacenza ed Albissola mentre la Lucchese, a mio avviso, avrà invece un avvio più morbido. Ma comunque ogni squadra, da qui alla fine del torneo, dovrà incontrare tutte le altre".

 Ci dica, quali sono le favorite secondo lei?

"Guardate, sarò sincero, penso che Pro Vercelli e Novara abbiano organici di livello superiore rispetto alle altre. Poi ci sono un'altra manciata di squadra con organici importanti, è un girone tosto e non ci saranno mai partite scontate. Ad esempio Entella, Pisa, Siena, Alessandria, Piacenza, Carrarese se la giocheranno per le zone alte della classifica. Inoltre, c'è l'incognita della Juventus U23, il cui vero valore non è ancora chiaro". 

 E per la salvezza?

"Tutte le altre squadre se la giocheranno, non credo che ci siano formazioni già spacciate in partenza".

Favarin è  valore aggiunto di questa Lucchese?

"Voglio subito dire che nel calcio ci sono le categorie e credo che per la Serie C Favarin sia uno tra i 4 o 5 migliori tecnici in circolazione. A Lucca lo lega un grande affetto, dovuto al fatto che ha vinto ben due campionati quando io ero direttore. Favarin ha una grande professionalità ed ha sempre dato il massimo in ogni sua esperienza, credo che questo sia una garanzia per la tifoseria".

Dove colloca Pontedera e Lucchese?

"Tra le squadre che dovranno lottare per la salvezza. Noi siamo un gruppo giovane e che ha bisogno di confermarsi mentre la Lucchese partirà con dei punti di penalizzazione e dovrà  lottare fino alla fine per raggiungere i suoi obiettivi".


Altri articoli in Porta Elisa News


venerdì, 21 settembre 2018, 00:12

L'ex Fanucchi: "Mi aspetto una gara tosta"

Nel derby di domenica contro la Pistoiese allenata da mister Indiani, vecchia conoscenza rossonera, spicca tra gli arancioni la presenza dell'altro ex illustre Iacopo Fanucchi che la scorsa estate, in seguito alle vicissitudini societarie, ha deciso di interrompere il rapporto appena rinnovato con la Pantera per accasarsi a Pistoia


giovedì, 20 settembre 2018, 17:02

Allenamento a porte chiuse

Formazione top secret quella anti Pistoiese perché il tecnico rossonero Giancarlo Favarin ha deciso di far lavorare la sua squadra lontano da occhi indiscreti per non dare vantaggi agli avversari.



mercoledì, 19 settembre 2018, 19:42

Jovanovic in dubbio per Pistoia

L'attaccante si ferma per un guaio muscolare e la sua presenza in campo contro gli arancioni è in dubbio. Favarin ragiona se riproporre il 4-3-3 o tornare al 3-5-2


martedì, 18 settembre 2018, 18:45

Arriveranno i rinforzi o no?

Mentre la squadra ha ripreso gli allenamenti, una domanda continua a frullare nelle menti dei supporter e riguarda il mercato: arriveranno almeno quei due giocatori che servono per fare il salto di qualità?