Porta Elisa News

Amichevole, rossoneri sconfitti 2-0 a Carpi

venerdì, 7 settembre 2018, 19:25

di diego checchi

 Nell’amichevole contro il Carpi la Lucchese ha perso per 2 a 0, disputando però un buon incontro. È logico che la squadra di Favarin deve ancora affinare alcuni meccanismi e il cCarpe è di una categoria superiore ma i rossoneri, per l’occasione in maglia bianca, hanno dimostrato grande impegno e determinazione. Il tecnico ha schierato una formazione molto simile a quella che sarà titolare con l’esperimento di Lombardo al centro della difesa dove l’ex Reggiana se l’è cavata piuttosto bene, anche se davanti aveva un cliente molto possente come Mokulu, che tra l’altro è anche riuscito a realizzare una doppietta.

Il Carpi è partito forte e la Lucchese è andata in difficoltà, soprattutto sull’out di destra dove Piscitella ha fatto il bello e il cattivo tempo. La Lucchese, a parte i gol presi, ha cercato l’intesa tra i reparti e si è visto un De Feo già in buona condizione mentre Jovanovic sembra aver ancora bisogno di lavorare, ma questo fa parte del gioco. Buone indicazioni anche dalla linea di centrocampo, dove Strechie in cabina di regia ha dimostrato buone doti nel palleggio e Greselin e Provenzano hanno cercato di inserirsi negli spazi. Nel secondo tempo, mister Favarin, dopo 10’ ha iniziato la girandola di cambi e bisogna dire che siamo rimasti favorevolmente impressionati dall’intesa tra Sorrentino e Bortolussi. Un altro esperimento è stato impiegare Lombardo come centrocampista di destra, insomma Lombardo è un giocatore buono per tutte le stagioni.

Andando alla cronaca della partita, il Carpi passato in vantaggio dopo soli 5’ con un gol da sottomisura di Mokulu, ben imbeccato da un cross dalla sinistra di Piscitella. Al 13’ Mokulu ha raddoppiato con un potente destro dal limite dopo essersi liberato dal controllo di Madrigali. La Lucchese ha provato a reagire ed ha sfiorato il gol al 23’ quando De Feo ha messo in mezzo per la testa di Greselin, ma la conclusione di quest’ultimo è terminata alta sulla traversa. Nella ripresa Sorrentino ha provato ad accoriare le distanza con una buon tiro dal limite che è finito di poco a lato.

Carpi – Lucchese 2 – 0

Carpi: Colombi, Frascatore, Sabbione, Concas, Mokulu, Piscitella, Ligi, Arrighini, Saric, Mbaye, Di Noia. Sono entrati: Pasotti, Gioricono, Piu, Vano, Romairone, Van Der Hejden, Franchini, Fantacci, Venturi, Wilmots. Allenatore: Chezzi. 

Lucchese: Falcone, Palumbo (25’ st Palmese), Favale (32’ st Nieri), Madrigali (32’ st Isola), Martinelli, Lombardo, Greselin (10’ st Sorrentino), Provenzano (10’ st Bortolussi), Strechie, Jovanovic, De Feo (10’ st Cardore).

Reti: 5’ pt e 13’ pt Mokulu

 


Altri articoli in Porta Elisa News


sabato, 17 novembre 2018, 16:15

Lucchese-Siena: fuori dalla Curva Ovest raccolta firme per il Monte Pisano

L'iniziativa del FAI (Fondo Ambiente Italiano) in collaborazione con i tifosi della Curva Ovest in occasione della partita casalinga di domani contro il Siena per ottenere i fondi utili a realizzare opere idrogeologiche necessarie dopo il devastante incendio dello scorso 24 settembre


sabato, 17 novembre 2018, 12:11

Rialzare subito la testa

Il campionato non attende: dopo il derby con i nerazzurri, ecco subito il delicato impegno con il Siena. La Lucchese deve provare a vincere la gara e tornare a muovere la classifica. Lombardo dovrebbe piazzarsi al centro della difesa: la probabile formazione



venerdì, 16 novembre 2018, 17:29

Siena ancora alla ricerca del salto di qualità

I bianconeri, inevitabilmente influenzati dalla folle estate del calcio e sospesi tra B e C, ancora alla ricerca della forma migliore e della continuità. Il presidente Anna Durio, non si è risparmiata nemmeno quest’anno e ha messo a disposizione di mister Mignani una rosa competitiva con due attaccanti nuovi come...


venerdì, 16 novembre 2018, 13:21

Favarin: "Dobbiamo trasformare lo scoramento in rabbia"

Il tecnico torna a parlare del derby: "Perso per un episodio, dobbiamo ripartire dalla prestazione: è l'unico modo per superare la delusione. Il Siena? Ha grandi attaccanti e domenica non meritava di perdere. Lombardo giocherà da centrale e Zanini sulla fascia"