Porta Elisa News

Parola al campo, finalmente

sabato, 15 settembre 2018, 16:12

di diego checchi

Finalmente si parte, da domani sera in poi conteranno soltanto i punti e questo Favarin lo sa. Aspettiamoci una partita diversa da quella di Coppa Italia, perché la posta in palio è più importante soprattutto per la Lucchese che ha bisogno di partire subito bene per mettere fieno in cascina, considerando che arriveranno i punti di penalizzazione e non sappiamo ancora quanti saranno (4 sicuri). Una vittoria darebbe un po’ entusiasmo anche alla tifoseria, che ha passato un’estate travagliata e piena di incognite. Finalmente si può tornare a parlare di calcio che conta, di moduli e di come la Lucchese si presenterà in campo.

Favarin, nel corso della conferenza stampa, non ha voluto dare nessun vantaggio agli avversari e la nostra impressione, comunque, è che si andrà verso la conferma del 3-5-2 anche se nel corso della partita potrebbe variare. In difesa, Lombardo potrebbe prendere il posto di Madrigali e Provenzano sembra aver vinto il ballottaggio con Bernardini per il ruolo di mezz’ala sinistra. In attacco, quello sicuro di giocare è De Feo, con Jovanovic e Sorretino che lottano per una maglia. Siamo convinti che la squadra proverà sin da subito a fare gioco, con Strechie in cabina di regia a dettare i tempi.

Aspettiamoci poi una squadra corta e compatta, che andrà ad aggredire in avanti attaccando gli avversari, visto che in questi giorni il tecnico rossonero ha battuto proprio sul tasto dell’aggressività. Questa la probabile formazione. Luccchese: 22 Falcone, 6 Lombardo, 18 Gabbia, 5 Martinelli, 2 Palumbo, 8 Greselin, 20 Strechie, 10 Provenzano, 15 Favale, 28 De Feo, 14 Jovanovic. A disposizione: 1 Aiolfi, 3 Madrigali, 4 Castagna, 7 Cardore, 9 Sorrentino, 11 Bernardini, 13 Santovito, 17 De Vito, 21 Isufaj, 23 Bortolussi, 26 Mauri, 30 Nieri, 12 Scatena. 

 

 

 

 

 


Altri articoli in Porta Elisa News


sabato, 17 novembre 2018, 16:15

Lucchese-Siena: fuori dalla Curva Ovest raccolta firme per il Monte Pisano

L'iniziativa del FAI (Fondo Ambiente Italiano) in collaborazione con i tifosi della Curva Ovest in occasione della partita casalinga di domani contro il Siena per ottenere i fondi utili a realizzare opere idrogeologiche necessarie dopo il devastante incendio dello scorso 24 settembre


sabato, 17 novembre 2018, 12:11

Rialzare subito la testa

Il campionato non attende: dopo il derby con i nerazzurri, ecco subito il delicato impegno con il Siena. La Lucchese deve provare a vincere la gara e tornare a muovere la classifica. Lombardo dovrebbe piazzarsi al centro della difesa: la probabile formazione



venerdì, 16 novembre 2018, 17:29

Siena ancora alla ricerca del salto di qualità

I bianconeri, inevitabilmente influenzati dalla folle estate del calcio e sospesi tra B e C, ancora alla ricerca della forma migliore e della continuità. Il presidente Anna Durio, non si è risparmiata nemmeno quest’anno e ha messo a disposizione di mister Mignani una rosa competitiva con due attaccanti nuovi come...


venerdì, 16 novembre 2018, 13:21

Favarin: "Dobbiamo trasformare lo scoramento in rabbia"

Il tecnico torna a parlare del derby: "Perso per un episodio, dobbiamo ripartire dalla prestazione: è l'unico modo per superare la delusione. Il Siena? Ha grandi attaccanti e domenica non meritava di perdere. Lombardo giocherà da centrale e Zanini sulla fascia"