Porta Elisa News

Rossoneri carichi per la partenza

giovedì, 13 settembre 2018, 18:56

di diego checchi

La Lucchese sta alzando i ritmi in vista dell'inizio del campionato e mister Favarin, anche oggi, ha diretto l'allenamento cercando di impostare le giuste contromisure per battere l'Arezzo. Partire bene al "Porta Elisa" vorrebbe dire creare entusiasmo in città e mettere fino in cascina, che con i punti di penalizzazione in arrivo è fondamentale.

Nella seduta odierna sono stati fatti esercizi sia per la fase offensiva che per quella difensiva e dobbiamo dire che ci sono stati alcuni contrasti abbastanza duri, a testimonianza del fatto che la squadra ha il giusto agonismo. Per quanto riguarda la formazione, sembrano esserci pochi dubbi, magari Bernardini potrebbe prendere il posto di Provenzano o Sorrentino quello di Jovanovic, e  non è detto che Lombardo non possa sostituire Palumbo come laterale di destra a centrocampo. Staremo a vedere, forse Favarin sarà più chiaro nella conferenza stampa che si terrà domani alle ore 12.   



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


venerdì, 22 febbraio 2019, 20:07

Lega Pro, martedì incontro con le amministrazioni comunali: da Lucca partirà qualcuno?

La Lega Pro ha organizzatoper il 26 febbraio un incontro con club e amministrazioni comunali sul tema dei criteri infrastrutturali per la stagione 2019-2020: verranno illustrate le novità, che riguardano gli impianti nei quali le società potranno disputare le gare ufficiali nella prossima stagione e le relative scadenze


venerdì, 22 febbraio 2019, 19:20

De Vito in dubbio per Alessandria

Se il difensore non ce la dovesse fare, pronto Madrigali per completare la difesa che sarà a tre. Centrocampo e attacco sono ancora tutti da definire: potrebbero rientrare dall'inizio Zanini e De Feo mentre sono in ballottaggio Strechie e Mauri per il ruolo di mediano davanti alla difesa



venerdì, 22 febbraio 2019, 18:31

L'autorizzazione di Ottaviani per le spese di trasferta? In sede arriva da una email anca@...

Per lunga parte della giornata nessuno in grado di assumersi la responsabilità di prelevare i soldi in cassa per coprire le spese per Alessandria. Poi arriva il via libera da Ottaviani attraverso una email curiosamente intestata anca@ e su carta intestata della Lucchese vecchia di cinque anni.


venerdì, 22 febbraio 2019, 15:08

Juventus B, un cammino più difficile del previsto

Per i bianconeri 26 punti in 26 partite giocate, praticamente un punto a partita e una classifica tutt’altro che facile che rischia di rimanere in un limbo che non porta da nessuna parte. Ecco come è stata puntellata la squadra nel mercato di gennaio