Porta Elisa News

Ecco il rinforzo, arriva Zanini: "Con la Lucchese feeling da questa estate"

mercoledì, 17 ottobre 2018, 13:24

Matteo Zanini vestirà la maglia rossonera: lo comunica ufficialmente la società rossonera. Dopo aver dovuto rinunciare a Perico per ragioni strettamente personali che hanno impedito il suo arrivo a Lucca, ecco dunque l'acquisto per puntellare una difesa apparsa ai più carente sia da un punto di vista qualitativo che quantitativo.

Matteo Zanini e difensore/centrocampista classe '94 che vanta oltre 150 presenze tra i professionisti, impreziosite da ben 14 gol, Zanini può vantare una lunga esperienza nel girone Sud della Serie C con le maglie di Cosenza, Messina, Akragas e Catanzaro. Proprio con la maglia dei calabresi, nella stagione 2017/18, il difensore ha totalizzato 31 presenze, mettendo a segno 3 reti.  

Ecco le sue prime parole in rossonero.

“Con la Lucchese c’è stato feeling dopo la fine del mercato estivo”.

Strano che un giocatore forte come lei fosse svincolato?

“Si, ma ormai ci sono delle regole che penalizzano i giocatori. Per esempio un ragazzo nato nel 1994 è considerato vecchio”.

Ha sempre giocato al sud. È un calcio diverso?

“Secondo me il Girone A è più tecnico, mentre quello del sud è più basato sull’agonismoa”.

Negli ultimi anni ha segnato parecchio.

“Ne ho fatti 16 negli ultimi 2 anni da esterno e interno di centrocampo. Perché negli ultimi due anni mi cambiato di ruolo”.

Ci spiega la sua posizione in campo?

“Ho giocato sia terzino sinistro che destro. Poi a Messina mi ha spostato a centrocampo mister Raffaele Di Napoli e ho trovato più la via del gol. Come mezzala mi piace inserirmi e far gol, poichè fa piacere a tutti”.

Dove si è allenato finora?

“Nonostante la rescissione del contratto, ho avuto una deroga dal Catanzaro per allenarmi con loro fino a settembre, poi da solo a casa mia a Pavia”.

Come sta fisicamente? 

“Non sono al 100 per cento ma se il mister lo vorrà sarò già pronto per domani”.



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


sabato, 20 aprile 2019, 08:18

Ceniccola: "Sulla fideiussione, ricorso al Collegio di Garanzia del Coni e forse al Tar"

Il consulente dimissionario, ma ancora al centro della situazione societaria e al fianco del proprietario Aldo Castelli, assicura che la vicenda fideiussione non è ancora finita: "Attendiamo le motivazioni, ma ho letto la documentazione portata dalla Lega Pro e mi pare debole.


venerdì, 19 aprile 2019, 16:46

Qui Porta Elisa, allenamento defaticante e appuntamento a martedì

I rossoneri hanno svolto una seduta defaticante e si sono dati appuntamento a martedì dopo Pasqua per iniziare la preparazione per la gara decisiva di Chiavari contro l'Albissola dove si attende un gran numero di tifosi



giovedì, 18 aprile 2019, 23:04

Obbedio: "Andremo ai play out, ma il 10 maggio inizia un altro campionato..."

Il direttore sportivo pensa al campo ma anche all'udienza prefallimentare prevista il 10 maggio: "Ai giocatori ho detto anche stasera di alzare la testa perché loro si meritano tutto il nostro rispetto e che si meritano assolutamente di giocarsi la salvezza con il playout. Devono assolutamente reagire"


giovedì, 18 aprile 2019, 22:55

De Vito: "Meritavamo i tre punti, ma non molliamo"

il difensore promette ancora impegno a nome dei compagni: "Uscire con la sconfitta brucia, ma non c'è tempo di fermarsi, dobbiamo andare avanti e alzare la testa: c'è un po' di delusione ma dobbiamo trasformarla in rabbia. Siamo soli con i tifosi"