Porta Elisa News

Isufaj torna in gruppo, Jovanovic ancora a parte

mercoledì, 10 ottobre 2018, 18:59

La Lucchese ha ripreso ad allenarsi in vista della gara con il Gozzano e c'è da sottolineare che Andrea Isufaj è tornato in gruppo dopo la distorsione alla caviglia mentre Jovanovic ha ripreso a lavorare a parte. Era invece assente Matteo Gabbia perché impegnato con la nazionale U20 e salterà certamente la sfida di lunedì prossimo.

Ancora nessuna novità sul possibile arrivo di Gabriele Perico, che prima di dire sì deve fare alcune valutazioni a livello personale. Per domani è prevista una doppia seduta, al mattino allo stadio "Porta Elisa" mentre nel pomeriggio la squadra si sposterà al centro sportivo "Sandro Vignini", visto che per domani è prevista pioggia. 


Altri articoli in Porta Elisa News


mercoledì, 17 ottobre 2018, 19:14

Serve solo vincere

Contro l'Arzachena esordio del neo acquisto Zanini che Favarin butterà sin da subito nella mischia. Giocherà anche Gabbia che è rientrato dalla Nazionale. Lucchese con un 4-3-3 o con un 3-5-2: la probabile formazione


mercoledì, 17 ottobre 2018, 13:38

Favarin onesto: "Possiamo attaccarci all'arbitro, ma nel secondo tempo ci abbiamo creduto poco"

A mente fredda il tecnico torna sulla deludente partita di Vercelli: “Abbiamo cercato di gestire il vantaggio, può succedere di capitolare se non chiudi la partita. In questo momento ci mancano 2 o 3 punti. L'Arzachena verrà a fare gara tosta”



mercoledì, 17 ottobre 2018, 13:32

Obbedio: "Stiamo lavorando a un altro acquisto"

Il diesse rossonero presenta il nuovo arrivato Zanini: "Ho preso Matteo perché è un giocatore forte e a prescindere dalla duttilità è un giocatore importante nel pieno della sua carriera. Lo cercavo da molto tempo ci sono i presupposti perché sia il profilo ideale per rinforzare la rosa”


mercoledì, 17 ottobre 2018, 13:24

Ecco il rinforzo, arriva Zanini: "Con la Lucchese feeling da questa estate"

Matteo Zanini, 150 presenze tra i professionisti, vestirà la maglia rossonera. L'ex giocatore del Catanzaro è un classe 1994 che agisce sia da difensore che da centrocampista: "Non sono al 100 per cento, ma se il mister vuole, posso giocare anche domani"