Porta Elisa News

Lombardo suona la carica: "Raggiungere i nostri obiettivi sarà ancora più gratificante"

mercoledì, 31 ottobre 2018, 22:10

di simone pellico

E' mattia Lombardo, uno dei leader, a suon di impegno, prestazioni e gol, della Lucchese a lanciare la sfida alla penalizzazione arrivata quest'oggi. Lombardo ma siamo certi un po' tutti i rossoneri, centuplicheranno gli sforzi per recuperare il terreno perduto. 

Poche ma significative le parole di Lombardo che ha postato sul suo profilo Facebook, riprendendo la notizia della penalizzazione riportata proprio dal nostro sito: "Dopo un breve momento di ovvio dispiacere... posso dire che queste sono le sfide che mi piacciono di più. Raggiungere i nostri obiettivi sarà ancora più gratificante. Avanti sereni".



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


mercoledì, 23 gennaio 2019, 19:01

Bortolussi, gol, anima e cuore

Il capitano rossonero, migliore in campo, guida i suoi, realizza il gol che sblocca la gara e sfiora il raddoppio. Bene anche Provenzano e Favale, Bernardini macchia la sua gara con il fallo da rigore che segna l'inizio della rimonta degli apuani: le pagelle di Gazzetta


mercoledì, 23 gennaio 2019, 18:03

Favarin: "Bel primo tempo, poi la Carrarese ha dimostrato tutto il suo valore"

Il tecnico rossonero comunque soddisfatto della prova dei suoi: "Ho la fortuna di avere dei ragazzi molto intelligenti e professionisti al massimo che sanno che devono giocare per il loro futuro. Quando fanno prestazioni come oggi è una vetrina per altre società"



mercoledì, 23 gennaio 2019, 17:04

Baldini: "Ho giocatori eccezionali"

L'allenatore apuano è raggiante, orgoglioso dei suoi e con in testa un obiettivo di lungo periodo: "E' un gruppo fantastico che è cresciuto tantissimo, i meriti sono loro non dell'allenatore. Sono convinto di portare in serie A la Carrarese La Lucchese è una buona squadra, non era facile recuperare il...


mercoledì, 23 gennaio 2019, 16:46

Obbedio: "Entro 24-48 ore, i primi arrivi"

Il ds in sala stampa: "A breve attaccante e portiere, che non sarà Di Masi. Oggi l'unico rammarico è che nel primo tempo potevamo fare qualcosa di più, ma siamo al pelo nell'uovo. La Carrarese ha ribaltato nella ripresa e vinto meritatamente"