Porta Elisa News

Serve solo vincere

mercoledì, 17 ottobre 2018, 19:14

di diego checchi

Una vittoria contro l'Arzachena per far sì che acquisti valore il pareggio contro il Gozzano, ma l'Arzachenaè tutto meno che una squadra morbida da affrontare. Anzi, i sardi verranno a Lucca belli rinfrancati dalla vittoria contro la Juventus U23. Ma con quale formazione la Lucchese affronterà questa partita? Sicuramente, al posto dello squalificato Favale ci sarà il neo acquisto Zanini, che Favarin butterà sin da subito nella mischia, e giocherà anche Gabbia che oggi è rientrato dalla Nazionale.

È possibile che la Lucchese si schieri con un 4-3-3 o con un 3-5-2, dipenderà da quello che deciderà Favarin poco prima della gara. Quello che è certo è che in attacco ci sarà De Feo, da capire se con Bortolussi e Sorrentino oppure con uno dei due. L'impressione è che ci possa comunque essere la difesa a 4 con Lombardo, Gabbia, Martinelli o De Vito e Zanini; il trio di centrocampo potrebbe essere formato da Greselin a destra, Mauri o Strechie  in mezzo e Provenzano a sinistra; in attacco il trio formato da Bortolussi, Sorrentino e De Feo, anche perché Jovanovic sarà a disposizione ma non è ancora al massimo della forma.

Questa la probabile formazione. Lucchese (4-3-3): 22 Falcone, 6 Lombardo, 18 Gabbia, 5 Martinelli (De Vito), 33 Zanini, 8 Greselin, 26 Mauri (Strechie), 10 Provenzano, 23 Bortolussi, 9 Sorrentino, 28 De Feo. A disposizione: 1 Aiolfi, 2 Palumbo, 4 Castagna, 7 Cardore, 11 Bernardini, 13 Santovito, 14 Jovanovic, 15 Palmese, 17 De Vito (Martinelli), 20 Strechie (Mauri), 31 Bacci, 21 Isufaj.


Altri articoli in Porta Elisa News


sabato, 17 novembre 2018, 16:15

Lucchese-Siena: fuori dalla Curva Ovest raccolta firme per il Monte Pisano

L'iniziativa del FAI (Fondo Ambiente Italiano) in collaborazione con i tifosi della Curva Ovest in occasione della partita casalinga di domani contro il Siena per ottenere i fondi utili a realizzare opere idrogeologiche necessarie dopo il devastante incendio dello scorso 24 settembre


sabato, 17 novembre 2018, 12:11

Rialzare subito la testa

Il campionato non attende: dopo il derby con i nerazzurri, ecco subito il delicato impegno con il Siena. La Lucchese deve provare a vincere la gara e tornare a muovere la classifica. Lombardo dovrebbe piazzarsi al centro della difesa: la probabile formazione



venerdì, 16 novembre 2018, 17:29

Siena ancora alla ricerca del salto di qualità

I bianconeri, inevitabilmente influenzati dalla folle estate del calcio e sospesi tra B e C, ancora alla ricerca della forma migliore e della continuità. Il presidente Anna Durio, non si è risparmiata nemmeno quest’anno e ha messo a disposizione di mister Mignani una rosa competitiva con due attaccanti nuovi come...


venerdì, 16 novembre 2018, 13:21

Favarin: "Dobbiamo trasformare lo scoramento in rabbia"

Il tecnico torna a parlare del derby: "Perso per un episodio, dobbiamo ripartire dalla prestazione: è l'unico modo per superare la delusione. Il Siena? Ha grandi attaccanti e domenica non meritava di perdere. Lombardo giocherà da centrale e Zanini sulla fascia"