Porta Elisa News

Ceniccola? A Dublino, a mangiar ostriche

giovedì, 10 gennaio 2019, 13:54

I tifosi della Lucchese lo avevano lasciato mentre usciva, scortato dalla forze dell'ordine, da un cancello secondario del Porta Elisa. Poi si erano perse le sue tracce. Enrico Ceniccola, uno dei protagonisti tra i più bersagliati durante la conferenza stampa del 29 dicembre scorso e autodefinitosi consulente della nuova società tragata Aldo Castelli, è in Irlanda. 

E l'impegno, a vedere dal suo profilo Facebook, non è di quelli semplici. Tra i post pubblicati da Dublino ce n'è uno con un gran piatto di ostriche in un pub definito meraviglioso, ma l'ex guardalinee con un passato movimentato nel calcio trova modo anche di pubblicarne un altro, sempre davanti al pub: "Dublino calcio e oltre". Nessuna notizia, per ora, del duo Aldo Castelli, presidente della Lucchese in carica grazie alla vendita di Moriconi, e Umberto Ottaviani, amministratore unico, che per ora non avrebbe però ancora poteri di firma. L'unico che ancora continua, smarrito e evitato da un po' tutti, a aggirarsi per i corridoi del Porta Elisa è il direttore generale Enrico Tommasi, che nella giornata di ieri ha avuto un duro confronto con altri tesserati rossoneri.  



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


sabato, 23 marzo 2019, 17:02

Monumentali

Non è stata la migliore gara dei rossoneri, ma, come sempre, i ragazzi di Favarin e Langella hanno dato tutto: decisivo Falcone, Lombardo ancora una volta alla grande, straordinario Zanini: le pagelle di Gazzetta


sabato, 23 marzo 2019, 17:00

Zanini: "Stiamo dando tutto"

L'esterno protagonista della vittoria: "Le occasioni se arrivano, le dobbiamo buttare dentro per coltivare la speranza. Siamo partiti forte, dovevamo sbloccarla e ci siamo riusciti, poi abbiamo sofferto". De Vito: "Ci siamo, nonostante tutto e tutti"



sabato, 23 marzo 2019, 16:57

Mister Javorcic: "gli episodi hanno deciso la gara"

Il trainer dei lombardi commenta con rimpianti la sconfitta: "i bustocchi "Nel primo tempo abbiamo provato a fare gioco con equilibrio e siamo venuti fuori nel secondo tempo e sull’1 a 1 l’impressione era che stavamo dominando. Lucchese fa onore per tutto il mondo sportivo"


sabato, 23 marzo 2019, 16:41

Mister Langella: "Una vittoria liberatoria"

Il vice di Favarin loda ancora una volta i suoi ragazzi: "Sapevano delle difficoltà e abbiamo provato a ovviare con i cambi di moduli, forse è una delle più difficili partite fatte, poi ha inciso il primo caldo.