Porta Elisa News

Favarin ai tifosi: "Non si arretra di un millimetro"

martedì, 29 gennaio 2019, 15:17

Un applauso spontaneo. Deciso. Vero. Così è stato accolto mister Favarin da circa un centinaio di tifosi che questo pomeriggio si sono recati allo stadio per testimoniare vicinanza al tecnico rossonero dopo la bufera avvenuta domenica scorsa contro l'Alessandria e che ha provocato la sua squalifica per cique mesi. Appena Favarin è uscito da una porta laterale per recarsi in campo dove lo attendevano tutti i suoi giocatori, è partito spontaneo l'applauso dei presenti, ocn il tecnico, emozionato, che ha stretto mani, ringraziato e assicurato il massimo impegno. "Non si arretra di un millimetro", ha risposto così a chi gli diceve di andare avanti, nonostante le voci su un possibile esonero, e guidare la Lucchese alla salvezza sul campo. 

Poi, una volta varcato il cancello di ingresso sul terreno di gioco, ecco i cori di altre decine di persone, soprattutto tifosi di curva, che aspettavano sui gradoi della tribuna con tanto di stricioni e tamburo: "Giancarlo Favarin, Giancarlo Favarin", il lungo coro che è partito, seguito da quelli di incitamento alla squadra e di dura contestazione alla società. "Via la merda dalla Lucchese", "Tommasi vattene", "Moriconi nomade", alcuni dei cori risuonati durante l'allenamento.  E poi un lungo striscione: "L'hai salvata una volta, per passare da bravo cittadino, adesso tutti sanno sei l'ennesimo bandito"



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


martedì, 18 giugno 2019, 18:21

Del Prete: "A breve arriveranno 150mila euro dalla Lega Pro"

Il commissario giudiziale Claudio Del Prete conferma: "Ho sentito in Lega Pro per svincolo delle cifre che ancora la società deve ricevere, mi hanno detto che stanno completando la rendicontazione, il resto dovrà metterlo chi si è palesato, anche sei versamenti dovrano essere effettuati da un socio"


martedì, 18 giugno 2019, 08:16

Gabbia: "Grazie a tutti, i tifosi ci hanno fatto capire cosa vuol dire amare la propria squadra"

Il rossonero affida a Instagram le sue riflessioni su una stagione che lo ha definitivamente consacrato: "Vorrei ringraziare tutte le persone che mi sono state vicine in questa stagione: i miei compagni, tutto lo staff tecnico / medico, il direttore e la segretaria della Lucchese e grazie a tutto il...



lunedì, 17 giugno 2019, 20:31

Massone: "I soldi ci sono, sono gli adempimenti a essere un ostacolo"

Oggi era il giorno per la presentazione di una serie di documenti inerenti l'impianto: "Depositato un documento sulla indisponibilità del Porta Elisa, una richiesta di deroga e confermata l'assicurazione che entro il 24 sarà presentata la documentazione sull'impianto, peraltro rischiamo solo una multa"


lunedì, 17 giugno 2019, 17:08

A Lucca Tambellini è incapace di tenere aperto il Porta Elisa: ecco cosa fanno gli altri sindaci

Tantissime le realtà coinvolte dalle nuove normative ma solo il Comune di Lucca, come dichiarato dal suo assessore allo sport Ragghianti, sembra essersi fatto trovare del tutto impreparato tanto da non aver elaborato alcun progetto o proposta oltre la migrazione in altro impianto a tempo indeterminato