Porta Elisa News

Gozzano, una matricola a dir poco scorbutica

venerdì, 8 febbraio 2019, 16:54

di diego checchi

E' un Gozzano che tenta di ottenere punti salvezza al Porta Elisa contro la Lucchese. La squadra di Soda ha già fatto grandi cose, avendo ottenuto 25 punti in 23 giornate che la posizionano all'undicesimo posto in classifica. ricordiamo, perchè è sempre bene farlo, che questa è una squadra neopromossa che si affaccia per la prima volta alla Serie C. La squadra piemontese però ha dei giocatori di grande qualità, tre su tutti: Evans, Petris e Messias. Tutti e tre sono stati acquistati dal Crotone in Serie B che però li preleverà soltanto la prossima estate.

E c'è di più: l'ex direttore sportivo Alex Casella, visto il buon lavoro fatto dal dicembre scorso, si è trasferito al Carpi in Serie B. Insomma il Gozzano è un isola felice che si sta facendo vedere ai grandi palcoscenici. Gli avversari della Lucchese arriveranno a Lucca con il 3-4-2-1 o 3-5-2 a seconda della posizione di Messias che potrebbe occupare anche quella di mezz'ala. Nel mercato di gennaio c'è stato uno scambio molto importante fra Rolando che è andato ad Arezzo e Bruschi, un trequartista molto tecnico scuola Sassuolo.

La punta centrale è ovviamente Libertazzi. Il Gozzano si è rinforzato anche in difesa prendendo dal Pro Piacenza il centrale Mangraviti, un elemento forte
fisicamente e bravo nel gioco aereo. I rossoblu hanno il morale alle stelle perchè vengono dalla vittoria per 1-0 in Coppa Italia contro l'Albinoleffe che l'hanno portati direttamente ai quarti di finale dove il 27 febbraio incontreranno il Vicenza.

Questa la probabile formazione del Gozzano 3-4-2-1: 33 Casadei, 90 Gigli, 6 Emiliano, 38 Mangraviti, 7 Petris, 11 Palazzolo, 21 Gemelli, 20 Tumminelli, 10
Messias, 31 Bruschi, 29 Libertazzi. A disposizione: 36 Viola, 16 Acunzo, 9 Carletti, 15 Graziano, 25 Grossi, 3 Mane, 24 Rizzo, 28 Rolfini, 8 Romeo, 32 Sanpietro, 30 Secondo, 22 Tordini. Allenatore: Soda. 



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


venerdì, 19 aprile 2019, 16:46

Qui Porta Elisa, allenamento defaticante e appuntamento a martedì

I rossoneri hanno svolto una seduta defaticante e si sono dati appuntamento a martedì dopo Pasqua per iniziare la preparazione per la gara decisiva di Chiavari contro l'Albissola dove si attende un gran numero di tifosi


giovedì, 18 aprile 2019, 23:04

Obbedio: "Andremo ai play out, ma il 10 maggio inizia un altro campionato..."

Il direttore sportivo pensa al campo ma anche all'udienza prefallimentare prevista il 10 maggio: "Ai giocatori ho detto anche stasera di alzare la testa perché loro si meritano tutto il nostro rispetto e che si meritano assolutamente di giocarsi la salvezza con il playout. Devono assolutamente reagire"



giovedì, 18 aprile 2019, 22:55

De Vito: "Meritavamo i tre punti, ma non molliamo"

il difensore promette ancora impegno a nome dei compagni: "Uscire con la sconfitta brucia, ma non c'è tempo di fermarsi, dobbiamo andare avanti e alzare la testa: c'è un po' di delusione ma dobbiamo trasformarla in rabbia. Siamo soli con i tifosi"


giovedì, 18 aprile 2019, 20:16

Langella: "Dobbiamo vincere le prossime due gare. Stanco di commentare la farsa di questi mesi"

Grande rammarico per Giovanni Langella: "Abbiamo giocato contro una squadra che è alla settima vittoria consecutiva, complimenti a loro. Ora ci rimbocchiamo le maniche per andare a fare una partita importantissima, giochiamo con un solo risultato ma con una rosa ristretta e giocatori che hanno molto minuti nelle gambe"