Porta Elisa News

Il puzzle rompicapo

domenica, 6 gennaio 2019, 16:23

di diego checchi

Settimana decisiva o meglio giorni decisivi per il futuro della Lucchese, per capire chi ne sarà alla guida. Una cosa è certa, il sindaco Tambellini si sta muovendo molto e in questi giorni ha intrattenuto colloqui telefonici con imprenditori lucchesi (di un po' tutta la Piana) e non che sarebbero essere interessati a dare una mano alla Lucchese. Nomi certi non ce ne sono ancora ma quello che è chiaro è che c’è tanto fermento in città, perché si tenterà sino all’ultimo di trovare il modo di salvare la squadra cittadina.

Ovviamente, come abbiamo sottolineato ieri, Moriconi dovrà prima riprendersi la Lucchese e poi le strade sono due per l’imprenditore della Sice: o la tiene fino a giugno, ipotesi a nostro avviso meno probabile visto che è stato proprio lui a far capire di voler cedere le quote, oppure si limita a gestire il passaggio ad altri imprenditori graditi alla piazza, con l’aiuto del primo cittadino. La cosa importante è che la Lucchese non rimanga nelle mani della troika romana, perché questa soluzione verrà osteggiata fino in fondo dalla piazza, vista l'accoglienza riservata a queste persone.



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


mercoledì, 23 gennaio 2019, 14:03

Carrarese-Lucchese: 0-1 a fine primo

Rossoneri impegnati sul difficile campo di Carrara: Favarin lascia De Feo in panchina, Bernardini confermato titolare. Bortolussi subito in gol, l'attaccante va vicino al bis sul finire del primo tempo


mercoledì, 23 gennaio 2019, 08:56

Bindocci (5 Stelle): "Lucchese, il sindaco faccia il sindaco e non il vigile urbano"

Il consigliere comunale di opposizione: "Se dopo 7 anni non è in grado di portare niente e nessuno ad un tavolo, nemmeno per la squadra più popolare e per lo sport più seguito a Lucca la domanda è, ma il sindaco che lo fa a fare?"



martedì, 22 gennaio 2019, 19:23

Favarin: "Giocheremo a viso aperto"

Il tecnico rossonero, dopo aver elogiato la squadra per l'atteggiamento e i risultati ottenuti nonostante le problematiche societarie, parla della gara di domani allo Stadio dei Marmi sicuro che i suoi ragazzi siano pronti a dare battaglia a una squadra tosta come la Carrarese.


martedì, 22 gennaio 2019, 17:10

Conclusa l'esperienza rossonera per Jovanovic

Nonostante manchi ancora l'ufficialità, l'attaccante croato non è più a Lucca ma è tornato a Biceglie, club dal quale la Pantera lo aveva prelevato nel mercato estivo. Con la maglia della Lucchese ha fatto registrare dieci presenze di cui solo tre da titolare più una in Coppa Italia a Imola...