Porta Elisa News

Mister Langella: "Contro il Gozzano match molto importante"

sabato, 9 febbraio 2019, 12:58

Domani, in panchina contro il Gozzano ci sarà mister Langella, che purtroppo in questi giorni è a letto a causa di un attacco influenza ma domani sarà regolarmente in panchina per sostituire lo squalificato Favarin. Tramite l’ufficio stampa rossonero, sono arrivate le sue parole di presentazione di questa partita, che per la Lucchese è decisamente importante.

Com’è andata questa settimana per la squadra?

"È stata l'ennesima buona settimana di allenamenti. L'impegno dei ragazzi è grande ogni giorno e siamo tutti concentrati sul grande obiettivo comune della salvezza. Dopo il rinvio dell'incontro di Cuneo, abbiamo lavorato per non perdere il ritmo partita e farci trovare pronti già dai primissimi minuti di match con il Gozzano".

Cosa pensa del Gozzano?

"Ci ricordiamo bene la partita dell'andata: una delle maggiori delusioni della stagione. Il Gozzano è una squadra quadrata e ostica, contro cui è sempre difficile giocare. Sarà una partita molto dura e incalzante, in cui saranno gli episodi a farla da padrone. Dobbiamo essere bravi a portare ogni situazione in bilico dalla nostra parte, così verrà decisa questa partita".

Che schieramento tattico prevede?

"Giocando di nuovo mercoledì, potremmo valutare alcuni cambi nella formazione iniziale. Abbiamo tutta la rosa a disposizione e in discrete condizioni fisiche. Cercheremo come sempre di non dare riferimenti ai nostri avversari".

Cosa ci dice dei prossimi impegni?

"L'importanza del match è evidente, questa è una partita da non sbagliare sia tatticamente che, soprattutto, mentalmente. Tra domenica e mercoledì, contro avversari diretti, ci giocheremo molto. Ne siamo consapevoli e siamo pronti a dar battaglia".



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


venerdì, 19 aprile 2019, 16:46

Qui Porta Elisa, allenamento defaticante e appuntamento a martedì

I rossoneri hanno svolto una seduta defaticante e si sono dati appuntamento a martedì dopo Pasqua per iniziare la preparazione per la gara decisiva di Chiavari contro l'Albissola dove si attende un gran numero di tifosi


giovedì, 18 aprile 2019, 23:04

Obbedio: "Andremo ai play out, ma il 10 maggio inizia un altro campionato..."

Il direttore sportivo pensa al campo ma anche all'udienza prefallimentare prevista il 10 maggio: "Ai giocatori ho detto anche stasera di alzare la testa perché loro si meritano tutto il nostro rispetto e che si meritano assolutamente di giocarsi la salvezza con il playout. Devono assolutamente reagire"



giovedì, 18 aprile 2019, 22:55

De Vito: "Meritavamo i tre punti, ma non molliamo"

il difensore promette ancora impegno a nome dei compagni: "Uscire con la sconfitta brucia, ma non c'è tempo di fermarsi, dobbiamo andare avanti e alzare la testa: c'è un po' di delusione ma dobbiamo trasformarla in rabbia. Siamo soli con i tifosi"


giovedì, 18 aprile 2019, 20:16

Langella: "Dobbiamo vincere le prossime due gare. Stanco di commentare la farsa di questi mesi"

Grande rammarico per Giovanni Langella: "Abbiamo giocato contro una squadra che è alla settima vittoria consecutiva, complimenti a loro. Ora ci rimbocchiamo le maniche per andare a fare una partita importantissima, giochiamo con un solo risultato ma con una rosa ristretta e giocatori che hanno molto minuti nelle gambe"