Porta Elisa News

Obbedio: "Due pesi e due misure, Favarin resta il nostro allenatore"

lunedì, 28 gennaio 2019, 19:35

di diego checchi

La società con ogni probabilità farà ricorso sulla squalifica comminata a mister Favarin che dovrà restare fuori dal terreno di gioco fino al 30 giugno. In assena di prese di posizioni ufficiali, mentre l'Alessandria ha già dato la sua versione dei fatti, interviene il direttore sportivo rossonero Antonio Obbedio.

"Mi possono stare anche bene 5 mesi – spiega – per quello che è successo, ma non capisco perchè a Rossini, difensore dell'Albissola sia stato dato solo un mese, quando lo stesso giocatore ha dato prima una testata e poi un pugno all'allenatore della Pro Vercelli. E guarda caso l'episodio è avvenuta nella stessa giornata. Non capisco perchè ci sia questa disprità di giudizio e ci siano due pesi e due misure diverse. Questo me lo dovrebbero proprio spiegare. Non c'è dubbio sul fatto che noi andremo avanti con Favarin e che sarà lui ad aiutarci a raggiungere la salvezza".

Parole chiare e che non lasciano nessun adito ad interpretazione: da domani il tecnico preparerà la sfida con il Cuneo e poi in panchina andrà il suo vice ed uomo fidato, Giovanni Langella. La Lucchese non arretra e va avanti con il suo tecnico. 



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


martedì, 18 giugno 2019, 18:21

Del Prete: "A breve arriveranno 150mila euro dalla Lega Pro"

Il commissario giudiziale Claudio Del Prete conferma: "Ho sentito in Lega Pro per svincolo delle cifre che ancora la società deve ricevere, mi hanno detto che stanno completando la rendicontazione, il resto dovrà metterlo chi si è palesato, anche sei versamenti dovrano essere effettuati da un socio"


martedì, 18 giugno 2019, 08:16

Gabbia: "Grazie a tutti, i tifosi ci hanno fatto capire cosa vuol dire amare la propria squadra"

Il rossonero affida a Instagram le sue riflessioni su una stagione che lo ha definitivamente consacrato: "Vorrei ringraziare tutte le persone che mi sono state vicine in questa stagione: i miei compagni, tutto lo staff tecnico / medico, il direttore e la segretaria della Lucchese e grazie a tutto il...



lunedì, 17 giugno 2019, 20:31

Massone: "I soldi ci sono, sono gli adempimenti a essere un ostacolo"

Oggi era il giorno per la presentazione di una serie di documenti inerenti l'impianto: "Depositato un documento sulla indisponibilità del Porta Elisa, una richiesta di deroga e confermata l'assicurazione che entro il 24 sarà presentata la documentazione sull'impianto, peraltro rischiamo solo una multa"


lunedì, 17 giugno 2019, 17:08

A Lucca Tambellini è incapace di tenere aperto il Porta Elisa: ecco cosa fanno gli altri sindaci

Tantissime le realtà coinvolte dalle nuove normative ma solo il Comune di Lucca, come dichiarato dal suo assessore allo sport Ragghianti, sembra essersi fatto trovare del tutto impreparato tanto da non aver elaborato alcun progetto o proposta oltre la migrazione in altro impianto a tempo indeterminato