Porta Elisa News

Rossoneri in campo nell'incertezza societaria

martedì, 8 gennaio 2019, 18:26

di diego checchi

Primo allenamento dopo la sosta di nove giorni. La squadra di Favarin è scesa in campo alle 14,30 e gli unici assenti giustificati erano Mauri e Gabbia, a cui la società ha concesso un giorno di permesso in più. Ha lavorato a parte Tavanti, che con il preparatore atletico Coluccio sta  cominciando a intensificare i carichi di lavoro in modo da poter rientrare in gruppo il prima possibile.

Per Favarin, Tavanti potrebbe essere un'arma in più sull'out di destra per poter far riposare Lombardo senza problemi, non dimentichiamoci che dal 20 gennaio in poi saranno molti gli impegni ravvicinati. Con la prima squadra erano presenti anche i giovani Fazzi e Nieri e dopo un riscaldamento atletico e del lavoro sulla corsa, il tecnico ha fatto svolgere alla squadra una partitella a ranghi contrapposti con buona intensità. Teniamo conto che questo era solo l'allenamento di ripresa e non sono stati forzati i ritmi.

All'apparenza è sembrato tutto normale, la squadra ha lavorato come al solito senza nessun tipo di problema anche se ovviamente, fuori dal campo, a tenere banco sono stati gli aspetti societari con i tifosi che si chiedono che fine farà l'amata Pantera. Per domani è prevista una doppia seduta, al mattino allo stadio mentre nel pomeriggio al centro sportivo "Sandro Vignini".



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


sabato, 23 marzo 2019, 17:02

Monumentali

Non è stata la migliore gara dei rossoneri, ma, come sempre, i ragazzi di Favarin e Langella hanno dato tutto: decisivo Falcone, Lombardo ancora una volta alla grande, straordinario Zanini: le pagelle di Gazzetta


sabato, 23 marzo 2019, 17:00

Zanini: "Stiamo dando tutto"

L'esterno protagonista della vittoria: "Le occasioni se arrivano, le dobbiamo buttare dentro per coltivare la speranza. Siamo partiti forte, dovevamo sbloccarla e ci siamo riusciti, poi abbiamo sofferto". De Vito: "Ci siamo, nonostante tutto e tutti"



sabato, 23 marzo 2019, 16:57

Mister Javorcic: "gli episodi hanno deciso la gara"

Il trainer dei lombardi commenta con rimpianti la sconfitta: "i bustocchi "Nel primo tempo abbiamo provato a fare gioco con equilibrio e siamo venuti fuori nel secondo tempo e sull’1 a 1 l’impressione era che stavamo dominando. Lucchese fa onore per tutto il mondo sportivo"


sabato, 23 marzo 2019, 16:41

Mister Langella: "Una vittoria liberatoria"

Il vice di Favarin loda ancora una volta i suoi ragazzi: "Sapevano delle difficoltà e abbiamo provato a ovviare con i cambi di moduli, forse è una delle più difficili partite fatte, poi ha inciso il primo caldo.