Porta Elisa News

Tommasi ai titoli di coda?

domenica, 10 febbraio 2019, 18:16

C'era anche oggi, ma potrebbe essere stata la sua ultima gara da direttore generale della Lucchese. Enrico Tommasi era presente al Porta Elisa nel match contro il Gozzano, in piedi, da solo, a lato della tribuna autorità, ha guardato la gara, mentre dalla Curva Oveste gli arrivavano cori contro. Poi in sala stampa non si è visto. 

E a fine gara pare che abbia portato via gli oggetti personali dalla sua stanza; un segnale di resa? Del resto, nei giorni scorsi Tommasi aveva dichiarato a altre testate giornalistiche l'intenzione di porre fine a questa esperienza, nata decisamente male, basti pensare che alla sua conferenza stampa di presentazione fu lasciato da solo a autopresentarsi, proseguita peggio, anche in considerazioe del fatto che in molti lo hanno visto come il trait d'union, anche tramite Barghigiani, tra Moriconi e il gruppo dei romani. Lui, però, rivendica di aver fatto il possibile per tenere il tutto in piedi. Titoli di coda? 



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


venerdì, 22 febbraio 2019, 20:07

Lega Pro, martedì incontro con le amministrazioni comunali: da Lucca partirà qualcuno?

La Lega Pro ha organizzatoper il 26 febbraio un incontro con club e amministrazioni comunali sul tema dei criteri infrastrutturali per la stagione 2019-2020: verranno illustrate le novità, che riguardano gli impianti nei quali le società potranno disputare le gare ufficiali nella prossima stagione e le relative scadenze


venerdì, 22 febbraio 2019, 19:20

De Vito in dubbio per Alessandria

Se il difensore non ce la dovesse fare, pronto Madrigali per completare la difesa che sarà a tre. Centrocampo e attacco sono ancora tutti da definire: potrebbero rientrare dall'inizio Zanini e De Feo mentre sono in ballottaggio Strechie e Mauri per il ruolo di mediano davanti alla difesa



venerdì, 22 febbraio 2019, 18:31

L'autorizzazione di Ottaviani per le spese di trasferta? In sede arriva da una email anca@...

Per lunga parte della giornata nessuno in grado di assumersi la responsabilità di prelevare i soldi in cassa per coprire le spese per Alessandria. Poi arriva il via libera da Ottaviani attraverso una email curiosamente intestata anca@ e su carta intestata della Lucchese vecchia di cinque anni.


venerdì, 22 febbraio 2019, 15:08

Juventus B, un cammino più difficile del previsto

Per i bianconeri 26 punti in 26 partite giocate, praticamente un punto a partita e una classifica tutt’altro che facile che rischia di rimanere in un limbo che non porta da nessuna parte. Ecco come è stata puntellata la squadra nel mercato di gennaio