Porta Elisa News

Rossoneri, allenamento e partenza

lunedì, 11 febbraio 2019, 16:31

La squadra si è ritrovata questo pomeriggio allo stadio Porta Elisa per iniziare a preparare la sfida di Arzachena. Il programma prevede che la Lucchese faccia allenamento e poi parta questa sera alle ore 22 da Livorno. Arriveranno alle 6 ad Olbia, qualche ora di riposo e poi tutti in campo per l'allenamento di rifinitura in una struttura vicino al Park Hotel dove alloggerà la squadra. É prevista una seduta anche nella mattinata di mercoledì.

Mancheranno per squalifica Martinelli che è stato espulso ieri e Sorrentino per somma di ammonizioni, non ci sarà nemmeno Madrigali a letto con la febbre . Scoccherà l'ora di Gianmarco De Feo che farà coppia con Bortolussi. Al posto di Martinelli ci sarà sicuramente De Vito. Per il resto la formazione dovrebbe essere praticamente uguale a quella che ha pareggiato 0 a 0 contro il Gozzano. L'unico dubbio potrebbe essere tra Greselin e Bernardini a centrocampo. Provenzano dovrebbe giocare ancora dietro alle due punte. 



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


venerdì, 19 aprile 2019, 16:46

Qui Porta Elisa, allenamento defaticante e appuntamento a martedì

I rossoneri hanno svolto una seduta defaticante e si sono dati appuntamento a martedì dopo Pasqua per iniziare la preparazione per la gara decisiva di Chiavari contro l'Albissola dove si attende un gran numero di tifosi


giovedì, 18 aprile 2019, 23:04

Obbedio: "Andremo ai play out, ma il 10 maggio inizia un altro campionato..."

Il direttore sportivo pensa al campo ma anche all'udienza prefallimentare prevista il 10 maggio: "Ai giocatori ho detto anche stasera di alzare la testa perché loro si meritano tutto il nostro rispetto e che si meritano assolutamente di giocarsi la salvezza con il playout. Devono assolutamente reagire"



giovedì, 18 aprile 2019, 22:55

De Vito: "Meritavamo i tre punti, ma non molliamo"

il difensore promette ancora impegno a nome dei compagni: "Uscire con la sconfitta brucia, ma non c'è tempo di fermarsi, dobbiamo andare avanti e alzare la testa: c'è un po' di delusione ma dobbiamo trasformarla in rabbia. Siamo soli con i tifosi"


giovedì, 18 aprile 2019, 20:16

Langella: "Dobbiamo vincere le prossime due gare. Stanco di commentare la farsa di questi mesi"

Grande rammarico per Giovanni Langella: "Abbiamo giocato contro una squadra che è alla settima vittoria consecutiva, complimenti a loro. Ora ci rimbocchiamo le maniche per andare a fare una partita importantissima, giochiamo con un solo risultato ma con una rosa ristretta e giocatori che hanno molto minuti nelle gambe"