Porta Elisa News

Scontro diretto

martedì, 12 febbraio 2019, 17:56

di diego checchi

Ad Arzachena uno scontro diretto in piena regola. È quello che attende la Lucchese in una sfida quanto mai difficile e importante per la classifica. I rossoneri vengono dal pareggio interno contro il Gozzano e possono recriminare per un arbitraggio non certamente all'altezza della situazione, ma adesso c'è da pensare subito ad un altro avversario e vincere vorrebbe dire fare un bel balzo in avanti in classifica e mettere in cascina più punti anche nel caso dovesse arrivare la penalizzazione. La squadra è già in Sardegna e si allenerà oggi e domani mattina facendo la seduta di rifinitura ma non crediamo che dal punto di vista della formazione ci siano grandi cambiamenti se non per necessità.

Ricordiamo che sarà squalificato Martinelli e anche Sorrentino, indisponibile Madrigali influenzato. Ecco che ci sarà un posto da titolare per De Feo insieme a capitan Bortolussi. L'alternativa potrebbe essere il 4-3-3 con Isufaj, Bortolussi e De Feo in attaccco e l'esclusione di Provenzano da trequartista dietro alle due punte. Un ballottaggio potrebbe essere quello tra Greselin e Bernardini. In difesa, De Vito sostituirà Martinelli. Tutte supposizioni, perché fino all'ultimo mister Favarin non svelerà la sua formazione. Toccherà ancora al suo vice Langella andare in panchina.

Questa la probabile formazione: LUCCHESE (4-3-1-2): 22 Falcone, 6 Lombardo, 18 Gabbia, 17 De Vito, 16 Favale, 8 Greselin, 26 Mauri, 33 Zanini, 10 Provenzano, 28 De Feo, 23 Bortolussi.A disposizione: 31 Bacci, 12 Scatena, 11 Bernardini, 13 Santovito, 14 Di Nardo, 15 Palmese, 20 Strechie, 21 Isufaj, 27 Baroni, 32 Muratore. Allenatore: Favarin (squalificato) in panchina Langella. 



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


sabato, 20 luglio 2019, 16:58

Corda: "Letto il bando, non ci sono problematiche particolari"

L'ex direttore tecnico del Como conferma l'intenzione di depositare la documentazione per la manifestazione di interesse: "Non avremo nessun problema a portare i 350mila euro e stiamo lavorando per produrre tutta la documentazione che serve. Lucca resta il nostro obiettivo primario"


sabato, 20 luglio 2019, 14:31

Acquedotto: il Comune dorme, parte la riqualifica di CasaPound

CasaPound è intervenuta con un'azione di riqualifica agli impianti sportivi dell'Acquedotto, un tempo casa della Lucchese: "Da troppo tempo la zona è stata lasciata a se stessa dal Comune". Raccolti sacconi di immondizia, tagliata l'erba della zona esterna al campo da gioco e messo un fissativo all'eternit presente



venerdì, 19 luglio 2019, 19:58

Porta Elisa, il Comune vuole portare sotto 4000 la capienza

Per il Comune di Lucca, dormiente da anni sul Porta Elisa e in generale sugli impianti sportivi, la capienza dello stadio va portata sotto le 4000 persone. Di più: a chi avrà l'onere di far ripartire il calcio a Lucca, l'amministrazione Tambellini chiede di giocare fuori casa le prime partite...


venerdì, 19 luglio 2019, 17:28

Futuro rossonero: due o più cordate in pista?

Al momento paiono essere due le cordate interessate, ma si rincorre la voce di una possibile terza che avrebbe il rifacimento dello stadio come obiettivo primario. Santoro: "Al 98 per cento saremo presenti alla manifestazione di interesse, ma per ora niente nomi"