Porta Elisa News

Bortolussi: "Ci stanno uccidendo giorno dopo giorno"

sabato, 16 marzo 2019, 18:53

Mattia Bortolussi come tutti i compagni ha dato tutto e torna a parlare dopo tante settimane nelle quali i giocatori hanno preferito restare in silenzio: "Fa male perdere una gara così, anche se per la realtà dei fatti è giusto abbia vinto il Siena Ci stanno lentamente uccidendo. Siamo un gruppo fantastico, se non lo fossimo saremmo rimasti a casa. Non è una situazione facile, ma siamo duri a morire e fino a che ci saranno le condizioni minime, ci saremo".

"Venendo al campo, dobbiamo iniziare a vincere, lavoriamo duramente e arriveranno anche le vittorie se ci fanno continuare. I tifosi? Siamo qua grazie a loro, altrimenti saremmo a piedi, ci danno una forza incredibile sono tutti i giorni con noi".



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


sabato, 25 maggio 2019, 17:07

Finale play out, la Lucchese trova il Bisceglie

La Lucchese si giocherà la permanenza sul campo in Serie C contro il Bisceglie. La squadra pugliese ha vinto il match play out di ritorno contro la Cavese.per 4-3. Lunedì il sorteggio per stabilire chi giocherà in casa la prima gara prevista per il primo giugno, l'8 il ritorno


sabato, 25 maggio 2019, 17:07

Undici pantere in campo

Grande prova di carattere e di sofferenza di tutti i rossoneri che danno vita a una gara senza risparmio di energie. Falcone determinante in più di una occasione, Zanini ancora una volta decisivo: le pagelle di Gazzetta



sabato, 25 maggio 2019, 17:07

Obbedio: "Ci siamo regalati un bel compleanno"

Il diesse: "C'è stato un momento che se avessimo preso gol, avremmo incontrato difficoltà, ma mi è piaciuto molto lo spirito con cui la squadra ha affrontato la gara: l'hanno interpretata bene e non dimentichiamo che dall'altra parte c'era una signora squadra.


sabato, 25 maggio 2019, 17:01

Zanini, uomo partita: "Per descrivere il nostro pubblico ci vorrebbe un libro"

Il centrocampista ancora una volta decisivo: "Il gol è arrivato da una bellissima azione in contropiede, siamo stati bravi dietro, poi abbiamo dato il colpo finale: è tutta la settimana che lo ripetevo ai miei compagni che un gol sarebbe bastato"