Porta Elisa News

Esclusiva, parla Ottaviani: "Potrebbe profilarsi qualcuno, entro due giorni chiarimenti definitivi"

martedì, 12 marzo 2019, 17:48

di fabrizio vincenti

E' sparito dai radar rossoneri da quel movimentato 28 dicembre scorso, anche se qualcuno sostiene di averl visto, non allo stadio, in compagnia di Arnaldo Moriconi. Roba da "Chi l'ha visto", almeno a Lucca. Oltre due mesi da amministratore unico senza mai essere in sede, sena mai essere al seguito della squadra. Umberto Ottaviani è da poco rientrato dall'estero. E non pare aver certo la Lucchese tra le sue principali preoccupazioni. Al telefono, rintracciato dopo un lungo peregrinare, comunque risponde. E parla di una possibile, imminente cessione societaria.  

"Guardi, è meglio se parlate con il mio consulente, Enrico Ceniccola".

Ceniccola non lavora per la Lucchese, lei a tutt'oggi l'amministratore unico.

"L'amministratore non conta niente, conta chi detiene le quote, deve sentire Ceniccola e Castelli".

Perché dice Ceniccola e Castelli? Il primo non risulta socio della Lucchese.

"Senta Castelli".

Oggi e ieri si sono tenute due assemblee societarie con all'ordine gravi problemi: perché non c'era?

"Ho altri impegni, si deve rivolgere alla proprietà".

La società è paralizzata, ne avrà avuto notizia, vogliamo sperare.

"So tutto, ma per fare operazioni servono i soldi, serve chi paghi e io non metto soldi, sono l'amministratore".

Appunto è amministratore: perché questa totale assenza nella gestione societaria?

"Come amministratore ritengo di non dover rispondere, ma posso dire che nei prossimi giorni vedremo degli sviluppi, mi vedrò con la proprietà".

Non sente la necessità di dimettersi?

"Lo farò quando ci saranno sviluppi, non posso anticipare niente".

Sta ipotizzando una cessione societaria?

"Potrebbe profilarsi qualcuno, entro due giorni ci saranno dei chiarimenti definitivi". 

 



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


sabato, 25 maggio 2019, 17:07

Finale play out, la Lucchese trova il Bisceglie

La Lucchese si giocherà la permanenza sul campo in Serie C contro il Bisceglie. La squadra pugliese ha vinto il match play out di ritorno contro la Cavese.per 4-3. Lunedì il sorteggio per stabilire chi giocherà in casa la prima gara prevista per il primo giugno, l'8 il ritorno


sabato, 25 maggio 2019, 17:07

Undici pantere in campo

Grande prova di carattere e di sofferenza di tutti i rossoneri che danno vita a una gara senza risparmio di energie. Falcone determinante in più di una occasione, Zanini ancora una volta decisivo: le pagelle di Gazzetta



sabato, 25 maggio 2019, 17:07

Obbedio: "Ci siamo regalati un bel compleanno"

Il diesse: "C'è stato un momento che se avessimo preso gol, avremmo incontrato difficoltà, ma mi è piaciuto molto lo spirito con cui la squadra ha affrontato la gara: l'hanno interpretata bene e non dimentichiamo che dall'altra parte c'era una signora squadra.


sabato, 25 maggio 2019, 17:01

Zanini, uomo partita: "Per descrivere il nostro pubblico ci vorrebbe un libro"

Il centrocampista ancora una volta decisivo: "Il gol è arrivato da una bellissima azione in contropiede, siamo stati bravi dietro, poi abbiamo dato il colpo finale: è tutta la settimana che lo ripetevo ai miei compagni che un gol sarebbe bastato"