Porta Elisa News

Mister Langella: "Una vittoria liberatoria"

sabato, 23 marzo 2019, 16:41

Giovanni Langella ci credeva, ma sapeva che non era facile. La Pro Patria era un osso duro, ma i rossoneri hanno ancora una volta stupito tutti: "Ci voleva questa vittoria per tutte le persone che ci stanno vicino e contro una squadra ostica, i ragazzi sono andati anche oltre. Per loro un plauso per quanto stanno facendo. Siamo partiti bene con il gol, poi ci siamo abbassati e hanno iniziato a buttare palloni, dovevamo stare più alti per evitare i loro rilanci. Sapevano delle difficoltà e abbiamo provato a ovviare con i cambi di moduli, forse è una delle più difficili partite fatte, poi ha inciso il primo caldo".

"Una vittoria liberatoria dopo belle prestazioni, a Pisa e Siena, in cui non erano arrivati i tre punti. Turn over? Dobbiamo tenere tutti sulla corda, anche in previsione  di eventuali appendici al campionato. Ora abbiamo una partita delicata a Chiavari. De Feo? Lo abbiamo sempre detto è importantissimo se sta bene, quando sarà al top ci farà fare la differenza. E' un ragazzo molto sensibile, gli stiamo tutti vicini, mi auguro sia l'inizio. Aiolfi? E' voluto venire a tutti i costi in panchina: dobbiamo fare un grande finale di stagione tutti insieme. Il connubio con i tifosi è quello che ci sta facendo andare avanti, questi ragazzi vanno solo elogiati".

 



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


lunedì, 17 giugno 2019, 20:31

Massone: "I soldi ci sono, sono gli adempimenti a essere un ostacolo"

Oggi era il giorno per la presentazione di una serie di documenti inerenti l'impianto: "Depositato un documento sulla indisponibilità del Porta Elisa, una richiesta di deroga e confermata l'assicurazione che entro il 24 sarà presentata la documentazione sull'impianto, peraltro rischiamo solo una multa"


lunedì, 17 giugno 2019, 17:08

A Lucca Tambellini è incapace di tenere aperto il Porta Elisa: ecco cosa fanno gli altri sindaci

Tantissime le realtà coinvolte dalle nuove normative ma solo il Comune di Lucca, come dichiarato dal suo assessore allo sport Ragghianti, sembra essersi fatto trovare del tutto impreparato tanto da non aver elaborato alcun progetto o proposta oltre la migrazione in altro impianto a tempo indeterminato



lunedì, 17 giugno 2019, 16:40

L'opposizione incontra Tambellini: "Adeguamento stadio, situazione peggiore del previsto per colpa del Comune"

"Le responsabilità del Comune sul futuro della Lucchese sono enormi, perché poco o niente è stato fatto in sette anni di governo della città", ecco quanto dichiarano tutti i capogruppo di opposizione ricevuti questa mattina a Palazzo Orsetti da Tambellini e dall'assessore allo Sport


domenica, 16 giugno 2019, 15:55

Iscrizione, è tempo di presentare i documenti

Ecco i tanti adempimenti che la Lucchese deve effettuare già nei prossimi giorni, prima ancora di sbrogliare la delicata matassa dei pagamenti ai giocatori e altri tesserati, della fideiussione e delle tasse di iscrizione: una corsa contro il tempo, aggravata dalle penose condizioni dello stadio, lasciato per anni senza progetti...