Porta Elisa News

Il futuro è adesso

venerdì, 3 maggio 2019, 17:39

di diego checchi

Una partita da vincere senza se e senza ma. La squadra, il mister e tutta la tifoseria sa che dopo quella di domani non ci saranno più appelli ed allora che cosa bisogna fare? Battere il Pontedera e basta, dimostrando ancora una volta la compattezza e la grandezza che ha questo gruppo sia dentro che fuori dal campo. Sappiamo tutti che la squadra Ivan Maraia non sarà un avversario facile, ma freghiamocene, pensiamo a noi e spingiamo sull’accelleratore dal primo al novantesimo, azzannando ogni palla che passerà dai nostri piedi, perché domani non ce ne dovrà essere per nessuno. Solo così i tre punti saranno la giusta conseguenza.

La squadra è carica a mille dal punto di vista mentale ed anche sotto il profilo fisico tutti stanno bene. Dal punto di vista della formazione verrà confermato il modulo 3-5-2 con Zanini che rientrerà in mezzo al campo e con Sorrentino favorito su De Feo, ma questi sono solo dettagli perché chiunque giocherà siamo convinti che darà il sangue per questa maglia ed allora vogliamo fare un appello a tutta Lucca sportiva. I tifosi di sempre non faranno sicuramente mancare il loro apporto ma siccome quella di domani non sarà una partita come le altre, Lucca almeno per una volta si svegli dal suo torpore e dal suo menefreghismo e venga a sostenere a squarciagola la squadra della sua città che quest’anno ne ha passate veramente tante e che in questa partita si giocherà l’accesso ai playout. Tutti allo stadio.

Questa la probabile formazione 3-5-2: 22 Falcone, 18 Gabbia, 17 De Vito, 5 Martinelli, 6 Lombardo, 11 Bernardini, 26 Mauri, 33 Zanini, 16 Favale, 9 Sorrentino, 23 Bortolussi. A disposizione: 1 Aiolfi, 4 Rossi, 10 Provenzano, 13 Santovito, 14 Di Nardo, 15 Palmese, 20 Strechie, 21 Isufaj, 25 Fazzi, 28 De Feo, 31 Bacci, 34 Cipriani. Allenatore Langella (Favarin squalificato).



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


sabato, 20 luglio 2019, 16:58

Corda: "Letto il bando, non ci sono problematiche particolari"

L'ex direttore tecnico del Como conferma l'intenzione di depositare la documentazione per la manifestazione di interesse: "Non avremo nessun problema a portare i 350mila euro e stiamo lavorando per produrre tutta la documentazione che serve. Lucca resta il nostro obiettivo primario"


sabato, 20 luglio 2019, 14:31

Acquedotto: il Comune dorme, parte la riqualifica di CasaPound

CasaPound è intervenuta con un'azione di riqualifica agli impianti sportivi dell'Acquedotto, un tempo casa della Lucchese: "Da troppo tempo la zona è stata lasciata a se stessa dal Comune". Raccolti sacconi di immondizia, tagliata l'erba della zona esterna al campo da gioco e messo un fissativo all'eternit presente



venerdì, 19 luglio 2019, 19:58

Porta Elisa, il Comune vuole portare sotto 4000 la capienza

Per il Comune di Lucca, dormiente da anni sul Porta Elisa e in generale sugli impianti sportivi, la capienza dello stadio va portata sotto le 4000 persone. Di più: a chi avrà l'onere di far ripartire il calcio a Lucca, l'amministrazione Tambellini chiede di giocare fuori casa le prime partite...


venerdì, 19 luglio 2019, 17:28

Futuro rossonero: due o più cordate in pista?

Al momento paiono essere due le cordate interessate, ma si rincorre la voce di una possibile terza che avrebbe il rifacimento dello stadio come obiettivo primario. Santoro: "Al 98 per cento saremo presenti alla manifestazione di interesse, ma per ora niente nomi"